...

Disciplinare per l`assegnazione ed uso dei posti auto disponibili

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Disciplinare per l`assegnazione ed uso dei posti auto disponibili
Disciplinare per l’assegnazione ed uso dei posti auto disponibili
nella Sede Centrale del CNR - P.le Aldo Moro 7 e nella Sede di
via dei Taurini 19
INDICE
Articolo 1 (Oggetto del disciplinare)
Articolo 2 (Modalità e termini di assegnazione dei posti auto)
Articolo 3 (Modalità e termini di utilizzo dei posti auto)
Articolo 4 (Specifiche riserve di posti auto)
Articolo 5 (Posti liberamente fruibili)
Articolo 6 (Vigilanza e sanzioni)
Articolo 7 (Implementazione e gestione policy posti auto)
Articolo 1
(Oggetto del disciplinare)
1. Il presente disciplinare regola le modalità d’uso e la gestione dei posti auto disponibili nella
Sede Centrale del CNR - P.le Aldo Moro 7 e nella Sede di via dei Taurini 19.
Articolo 2
(Modalità e termini di assegnazione dei posti auto)
1.
Il presente disciplinare prevede che l’assegnazione dei posti auto sia riservata a:









Presidente / Responsabile Segreteria / Segreteria
Direttore Generale / Responsabile Segreteria
Direttore Centrale / Responsabile Segreteria
Direttori di Dipartimento - sedi P.le Aldo Moro e Via dei Taurini
Direttori di Istituto/Responsabili sedi secondarie - sedi P.le Aldo Moro e Via dei
Taurini
Direttori / Dirigenti degli Uffici dirigenziali di II livello
Responsabili Strutture Tecniche di particolare rilievo
Personale con particolari condizioni di disabilità
Segretari nazionali OO.SS. di categoria
2. Per l’attribuzione del posto auto riservato non saranno presi in considerazione coloro i quali
raggiungono il posto di lavoro con mezzi diversi dall’auto/moto.
3. Il posto auto non è cedibile o trasferibile, bensì ad uso esclusivo dell’assegnatario.
4. Il personale di cui al punto 1 è tenuto a comunicare all’Ufficio Servizi Generali la targa
dell’autoveicolo di proprietà per l’accredito del mezzo e l’utilizzo del posto riservato.
5. Contestualmente all’entrata in vigore del presente disciplinare saranno attribuiti i posti numerati
riservati e saranno indicati i posti disponibili a tutto il personale della Sede Centrale e di Via dei
Taurini.
6. Il censimento definitivo degli aventi diritto al posto riservato è effettuato dalla Direzione
Generale attraverso specifica richiesta di:
 targa/targhe autoveicolo/i di proprietà;
 tipo, modello (con indicazione di lunghezza e larghezza) e alimentazione
autoveicolo/i.
Articolo 3
(Modalità e termini di utilizzo dei posti auto)
1. Nei parcheggi potranno accedere, attraverso la porta carraia, auto o moto condotte dal solo
conducente. Eventuali altri passeggeri dovranno accedere nelle sedi attraverso gli ingressi
pedonali abilitati. Tale regola vale anche per le auto e le moto in uscita dai garage.
2. Tutti i mezzi di trasporto che avranno diritto all’accesso nei parcheggi dovranno utilizzare
esclusivamente gli spazi appositamente definiti e delimitati esponendo un contrassegno
standard predisposto dall’Amministrazione e compilato a cura del dipendente fruitore del
garage, tutto ciò fondamentale per una gestione in sicurezza dello stesso.
3. Sarà cura dell’Ufficio competente delimitare uno spazio nei pressi dell’accettazione da
destinare esclusivamente al carico e scarico delle aziende nello svolgimento dei servizi a loro
commissionati.
4. Per motivi di sicurezza le moto/biciclette dovranno essere collocate nei posti per loro
delimitati. Non sarà più consentito parcheggiare fuori dagli spazi delimitati.
5. Tutti i soggetti titolari di posti riservati qualora per uno o più giorni non utilizzassero il posto a
loro attribuito, dovranno comunicare, alla mail dell’Ufficio Servizi Generali, il/i giorni in cui il
posto non sarà utilizzato in modo da consentirne la messa a disposizione di tutti i dipendenti in
modalità liberamente fruibile.
6. In assenza di comunicazione, e qualora dopo le ore 10:30 i posti attribuiti non risultino
occupati, questi saranno messi a disposizione di tutti i dipendenti in modalità liberamente
fruibile. I titolari di posti riservati che, per motivi istituzionali e di servizio dovessero usufruire
del parcheggio in un orario successivo alle ore 10:30, dovranno preventivamente inviare una
mail all’Ufficio Servizi Generali comunicando tale esigenza entro le ore 9 del giorno stesso.
7. I posti che si renderanno disponibili per assenza dei riservatari saranno utilizzati dal servizio di
vigilanza solo dopo il completo riempimento dei posti liberamente fruibili.
8. I dipendenti dell'Ente potranno segnalare all’Ufficio competente eventuali disservizi, o mal
funzionamenti, o non corretta applicazione del Disciplinare.
Articolo 4
(Specifiche riserve di posti auto)
1. Sono previsti posti da destinare ai veicoli al servizio di persone diversamente abili, nella
seguente misura:
 n. 3 posti (il 50% in più di quanto previsto dalla normativa) riservati alla sede
di P.le Aldo Moro;
 n. 1 posto riservato alla sede di Via dei Taurini.
1.1 Per accedere ai posti di cui al punto 1 il personale dovrà esporre il tagliando invalidi
nominativo, in originale, sul veicolo con il quale si accede ai parcheggi.
1.2 L’Amministrazione, nel caso in cui un soggetto abbia una capacità di deambulazione
impedita o sensibilmente ridotta che dia diritto alla concessione, da parte del Comune, di uno
spazio di sosta privato accessibile, potrà, su richiesta trasmessa dall’interessato al Direttore
Generale, e previa valutazione da parte di idonea Commissione, assegnare uno spazio analogo
riservato nominativo all’interno dei posti auto fruibili dal personale.
2.
Ulteriori n.3 posti, per la Sede Centrale di Piazzale Aldo Moro, costituiranno una riserva di
parcheggi da utilizzarsi per gli impegni istituzionali calendarizzati delle seguenti strutture ed
organi:
 I membri del Consiglio Scientifico
 Il Magistrato della Corte dei Conti
 I membri dell’Organismo Indipendente di Valutazione
 Il Presidente del Cug
 I Revisori dei Conti
2.1 Per impegni calendarizzati s’intendono riunioni/incontri/gruppi di lavoro per i quali sia stata
formalizzata una convocazione ufficiale.
2.2 Per l’utilizzo dei parcheggi di cui al punto 2 è necessario inviare una richiesta alla
casella [email protected], dell’Ufficio Servizi Generali, che gestirà i posti tenendo conto
delle riunioni giornaliere programmate. Tale comunicazione dovrà essere effettuata entro le ore
15 del giorno precedente a quello oggetto della richiesta.
3. Per le attività dei Segretari Nazionali delle OO.SS di categoria, saranno riservati n.3 posti presso
il garage della Sede centrale di Piazzale Aldo Moro, usufruibili da tutte le sigle sindacali
riconosciute.
3.1 Ai Segretari Nazionali delle OO.SS. di categoria è richiesto, in analogia ai dipendenti a
cui di diritto sarà attribuito un posto, di comunicare all’Ufficio Servizi Generali la targa del
proprio autoveicolo di proprietà per l’accredito del mezzo e l’utilizzo dei posti fino ad
esaurimento degli stessi che avverrà nel rispetto dell’ordine di arrivo delle autovetture.
4. Alle donne in stato di gravidanza, dal 6° mese in poi fino alla permanenza in servizio pre-parto,
sarà garantita la possibilità di parcheggiare in garage. A questo proposito sarà attribuito un posto
ad personam, per il solo periodo richiesto, a chi ne faccia domanda presentando idonea
documentazione medica
.
Articolo 5
(Posti liberamente fruibili)
1. I dipendenti dell’ente potranno fruire dei posti non assegnati/riservati e quindi disponibili, fino a
totale capienza, utilizzando indifferentemente i posti liberi sia della sede centrale di P.le Aldo
Moro sia della sede di Via dei Taurini.
Articolo 6
(Vigilanza e sanzioni)
1. Al fine del rispetto del presente disciplinare il servizio di vigilanza avrà il compito di
controllare l'accesso dei mezzi nei garage oggetto del presente disciplinare verificando
sistematicamente che le targhe dei veicoli accreditati coincidano con i dati comunicati dagli
effettivi riservatari segnalando immediatamente eventuali abusi all’Ufficio Servizi Generali.
2 I proprietari di eventuali veicoli che ostacolassero la circolazione o che mettessero a repentaglio
la sicurezza del parcheggio, se non prontamente rimossi, saranno oggetto di eventuale
procedimento disciplinare. Inoltre qualora il veicolo mettesse a repentaglio la sicurezza dei
parcheggi l’Amministrazione si vedrà costretta a rimuovere forzatamente lo stesso.
Articolo 7
(Implementazione e gestione policy posti auto)
1. Le attività di implementazione e gestione della policy per i posti auto di cui al presente disciplinare
sono affidate al Direttore dell’Ufficio Servizi Generali, afferente alla Direzione Centrale Supporto
alla Rete Scientifica e alle Infrastrutture.
Fly UP