...

Questa generazione

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Questa generazione
In Matteo 24:34 Gesù dice: “Io vi dico in verità che questa generazione non
passerà prima che tutte queste cose siano avvenute”. Ho letto su un dizionario
inglese-greco antico, che la parola tradotta con "questa" può avere anche il
significato di "quella", e che la parola tradotta con "generazione" si può
tradurre anche come età o periodo di tempo. È vero? Grazie anticipatamente.
In Mt 24:34 si legge: “Io vi dico in verità che questa generazione non passerà prima
che tutte queste cose siano avvenute”. Nel testo greco, riferendoci alle due parole che
ti interessano, abbiamo: “Io vi dico in verità che ἡ γενεὰ αὕτη [(e gheneà àute), “la
generazione questa”] non passerà prima che …”.
Circa la prima parola (γενεά) il Vocabolario del Nuovo Testamento dà questa
definizione completa:
γενεά (genea)
da (una presunta parola derivata da) γένος
TDNT - 1: 662,114
Numero Strong: G1074
sostantivo femminile
1) nascita, natività
2) quello che è stato generato, uomini della stessa stirpe, una famiglia
2a) le diverse discendenze, i membri successivi di una genealogia
2b) metaforicamente un gruppo di uomini molto simili in dotazioni, propositi, carattere
2b1) soprattutto in senso negativo, una nazione perversa
3) la moltitudine di tutti gli uomini vivi allo stesso tempo
4) un'età (cioè il tempo ordinariamente occupato da ogni generazione), un periodo di 30-33 anni
Se noti il significato 4: è quello a cui pare il nostro lettore si voglia riferire: età o
periodo di tempo. Va detto tuttavia che in ogni caso non si tratta di un tempo
qualsiasi ma di quello occupato da una generazione. Per dire età o periodo di tempo
indeterminato, infatti, il greco ha una parola diversa: αἰών (aiòn), che tra i suoi
significati ha proprio “un periodo di tempo, età”. – Cfr. Vocabolario del Nuovo
Testamento.
Quanto alla seconda parola (αὕτη), si tratta del femminile del pronome οὗτος
(ùtos), “questa”. Nella traduzione italiana assume il valore di aggettivo dimostrativo,
ma il significato non cambia: rimane “questa”. Per dire “quella” il greco ha una
parola diversa: ἐκείνη (ekèine). Tutto ciò è trattato nella nostra lezione 175 (GRE).
Che la grammatica e vocabolario greci impongano la traduzione “questa
generazione” e che tale traduzione sia quella unicamente possibile, è dato anche dal
contesto. Infatti, tali parole fanno parte della risposta di Yeshùa (“Gesù rispose loro:”,
v. 4) alla domanda postagli in Mt 24:3: “I discepoli gli si avvicinarono in disparte,
dicendo: «Dicci, quando avverranno queste cose [il riferimento è a quanto da lui
dichiarato al v. 2: “Non sarà lasciata qui pietra su pietra che non sia diroccata”] e
quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell'età presente?»”. Ora, sarebbe del
tutto illogico e senza senso che alla domanda “quando avverranno queste cose”,
Yeshùa potesse rispondere ‘Io vi dico in verità che quel tempo non passerà prima che
tutte queste cose siano avvenute’. Sarebbe stata una non risposta, una specie
tautologia, utilizzando una domanda precisa (“quando avverranno queste cose”) come
risposta: Quando? ‘In quel tempo’. Yeshùa invece rispose in modo dettagliato,
indicando cosa sarebbe accaduto e quando: “Questa generazione non passerà prima
che tutte queste cose siano avvenute”.
Infine, la storia dimostra l’adempimento preciso della profezia di Yeshùa: in quella
stessa generazione Gerusalemme fu completamente distrutta, nell’anno 70.
Abbiamo quindi la grammatica greca, il contesto e la storia a confermare la
traduzione “questa generazione”.
Fly UP