...

MODELLO A – RICHIESTA SUBAPPALTO FAC

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

MODELLO A – RICHIESTA SUBAPPALTO FAC
MODELLO A – RICHIESTA SUBAPPALTO
FAC-SIMILE DA REDIGERE SU CARTA INTESTATA DELL’APPALTATORE
Spett.le
…………………………
………………………….
…………………………
alla c.a. Area Approvvigionamenti
[email protected]
OVE PRESENTI:
OGGETTO:
e, p.c.
Egregio Signor
........................................
Direttore dei lavori
e, pc.
Egregio Signor
..........................................
Coordinatore per l’esecuzione dei lavori
lavori di………....................................................................................................
.............................................................................................................................
(Contratto rif. SAP n. ........................................ dd. ........................................)
Richiesta di autorizzazione al subappalto all’Impresa
.........................................................................................................
Il sottoscritto …………………………………………….. in qualità di legale rappresentante
dell’Impresa .................................................................................................….
con sede in .............................................................................Via ............................................................
appaltatrice dei lavori in oggetto
CHIEDE
ai sensi dell’art. 118 del D.Lgs. 163/2006 l’autorizzazione ad affidare in subappalto i seguenti
lavori, già indicati all’atto dell’offerta, all’Impresa/ Lavoratore autonomo
…………………………………………………………………………………………………………
con sede in …………………………………………Via …………………………………………
cod. fisc. e P.IVA. .......................................................
-
………………………………………………………………………………………………………..………..
-
Categoria/e …………………… per un importo
……………….. per oneri di sicurezza
DICHIARA
di € ............................................. di cui €
-
la □ sussistenza / □ non sussistenza di forme di controllo o di collegamento a norma
dell’art. 2359 del C.C. con la suddetta Impresa subappaltatrice;
-
di aver verificato che la suddetta Impresa subappaltatrice possiede i requisiti idoneità
tecnico-professionale di cui all’allegato XVII del D.Lgs. 81/2008 comma 1 (se impresa) o
comma 2 (se lavoratore autonomo);
-
di aver verificato che il POS dell’impresa subappaltatrice è congruente con il proprio;
ALLEGA
la seguente documentazione:
1. copia del contratto di subappalto, condizionato all’effettiva autorizzazione da parte del
Committente, contenente, a pena di nullità assoluta, la clausola relativa all’assunzione degli
obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla L. 136/2010 ed il codice CIG;
2. dichiarazione del subappaltatore attestante l’idoneità tecnico professionale (UTILIZZARE:
MODELLO 1 in caso di Impresa cantiere tit. IV - MODELLO 2 in caso di Lavoratore autonomo
cantiere tiv. IV – MODELLO 3 in caso di contratti art. 26 D.Lgs. 81/2008);
3. attestazione SOA del subappaltatore nel caso di subappalto di importo superiore a €
150.000,00;
4. dichiarazione del subappaltatore inerente la composizione societaria resa ai sensi del
D.P.C.M. n. 187/91 (se Spa, Srl, Scoop o consortile);
5. elenco mezzi del subappaltatore;
6. Piano Operativo di Sicurezza del subappaltatore;
SI IMPEGNA
-
-
a trasmettere, dopo l’avvenuta autorizzazione del subappalto e prima dell’inizio dell’attività
del subappaltatore, la seguente documentazione:

documentazione di denuncia inizio lavori agli Enti previdenziali, assicurativi e
antinfortunistici da parte del subappaltatore;

Piano di sicurezza e coordinamento (ove esistente) sottoscritto dal subappaltatore e
dal/dai RLS almeno 10 giorni prima dell’inizio dei lavori;
a trasmettere durante il periodo di attività del subappaltatore, la seguente documentazione:

copia fatture quietanziate del subappaltatore, entro 20 gg. dalla data di ciascun
pagamento;

con periodicità quadrimestrale copia dei versamenti contributivi, previdenziali e
assicurativi effettuati, nonché quelli dovuti agli organismi paritetici previsti dalla
contrattazione collettiva;

tempestivamente, eventuali modifiche all’Elenco del personale.
Distinti saluti.
Data ............................................
PER L’IMPRESA
Il Legale Rappresentante
Fly UP