...

regolamento ufficiale del torneo

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

regolamento ufficiale del torneo
REGOLAMENTO UFFICIALE DEL TORNEO
Il torneo è aperto a tutti quelli che vogliono partecipare, tesserati e non, suddivisi per categorie: UNDER (per i nati dal 1990 al 1995), femminile ed open. Lo spirito
della manifestazione è di carattere amatoriale e impone un gioco all’insegna dell’amicizia e della sana competizione. Tutte le partite, pertanto, dovranno essere ispirate
al principio del "fair play", gli atleti dovranno accettare le decisioni degli arbitri e mantenere un comportamento rispettoso nei confronti di tutti i partecipanti.
Le decisioni del Giudice di campo e dell'arbitro saranno inappellabili.
Le squadre potranno essere composte da un minimo di 3 ad un massimo 4 giocatori, tra i quali dovrà essere nominato un capitano che sarà portavoce della squadra.
Nessun partecipante potrà giocare per più di una squadra. Sarà possibile integrare la lista degli iscritti anche a manifestazione iniziata, fermo restando il limite massimo
di 4 giocatori.
Se una squadra durante lo svolgimento del torneo perde un giocatore per infortunio, potrà sostituirlo con un altro purché non iscritto con altre squadre che hanno
preso parte al torneo, anche se già eliminate.
REGOLAMENTO TECNICO DEL GIOCO
L’incontro si svolge in un’unica metà campo e su un unico canestro del campo da basket.
Ogni squadra si deve presentare al completo almeno 15 minuti prima dell'inizio prestabilito della partita, pena la sconfitta a tavolino per 21-0.
Non sarà consentito ad una squadra iniziare o proseguire un incontro avendo un numero inferiore di tre atleti in campo. Se, nell’impossibilità di utilizzare giocatori di
riserva, il numero degli atleti di una squadra dovesse risultare inferiore a tre, la gara sarà sospesa e decretata la vittoria della squadra avversaria con il punteggio di 021.
Il primo possesso verrà deciso tramite lancio della monetina. Le partite dureranno 15 minuti, o comunque quando una delle due squadre raggiunge i 21 punti (se le
due squadre saranno 20 a 20 sarà necessario avere due punti di scarto per vincere) e non saranno disponibili time out. Il tempo verrà fermato solo durante i tiri liberi.
Non verranno conteggiati i falli personali, ma solo i falli di squadra che, dal quinto compreso in poi, daranno diritto alla squadra che subisce fallo ad un tiro libero e
rimessa laterale.
Il fallo su azione di tiro verrà amministrato senza i tiri liberi e il gioco riprenderà con una rimessa da fondo.
In caso di canestro realizzato e fallo subito, sarà assegnato il canestro e concessa semplice rimessa dal fondo alla squadra che ha subito il fallo, senza il tiro libero. Il
fallo in attacco non darà diritto al tiro libero, ma solamente alla perdita del possesso della palla.
I cambi sono illimitati e verranno effettuati avvisando l'arbitro.
Tutte le azioni a palla ferma inizieranno fuori dalla linea dei 3 punti;
ad ogni canestro realizzato saranno assegnati 1, 2 o 3 punti, come previsto dal regolamento FIP.
Dopo ogni canestro, il gioco si riprende con una rimessa dal fondo da parte della squadra che ha subito il canestro, con difesa passiva fino all’uscita dall’area.
Ad ogni cambio possesso si dovrà uscire dalla linea dei 3 punti, prima di poter effettuare un canestro valido;
Non è consentito appendersi al canestro sia in riscaldamento, sia nel corso degli incontri.
Non è valida la regola dei tre secondi.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari la partita continuerà ad oltranza fino a che una delle due squadre non avrà conseguito 1 canestro di vantaggio
nei confronti dell'altra.
Nel caso avvenga un’interferenza esterna (es: palla in campo) il gioco sarà interrotto immediatamente, senza arrecare uno svantaggio alla squadra in attacco, e l’azione
sarà ripresa con una rimessa dalle linee laterali per la squadra che ne aveva il possesso.
Si ricorda a tutti i partecipanti che qualsiasi giocatore che manterrà un atteggiamento antisportivo e non consono ad un torneo amatoriale, ad esempio commettendo
un fallo intenzionale di particolare veemenza e pericolosità per l'incolumità fisica dell'avversario verrà automaticamente espulso dalla partita o dal torneo.
Per tutte le altre regole si fa riferimento al regolamento ufficiale FIP
Al termine di ogni gara le due squadre dovranno compilare e firmare (sono sufficienti le firme di un solo giocatore per ognuna delle due squadre) il modulo di esito
incontro che comprende le seguenti informazioni: punteggio finale dell'incontro e indicazione del migliore in campo, per ogni squadra.
FORMULA DEL TORNEO
Il torneo consta di una prima fase che prevede lo svolgersi di incontri nella foma di girone unico all'italiana e di una seconda con semifinali e finali (il tutto è però
chiaramente subordinato al numero di squadre partecipanti, tenendo presente che l'obiettivo degli organizzatori è quello di far disputare ad ogni squadra un elevato
numero di partite).
Ogni partita vinta nella prima fase corrisponde a 2 punti in classifica generale; nessun punto viene attribuito per le sconfitte.
La classifica finale verrà stilata secondo le consuete regole della pallacanestro. In particolare, a parità di punteggio in classifica generale, si terrà conto dei seguenti
punti:
1 - classifica avulsa, prendendo in considerazione gli incontri diretti,
2 - dalle squadre a pari punti coefficiente canestri (canestri fatti / canestri subiti), prendendo in considerazione solo le gare disputate dalle squadre a pari punti coefficiente
canestri,
3 - prendendo in considerazione tutte le gare disputate nel torneo.
Al termine della prima fase ne seguirà una seconda nella quale saranno disputati incontri ad eliminazione diretta per determinare la vincente della manifestazione.
A seconda del numero di squadre partecipanti, l'organizzazione stabilirà il numero di squadre (comunque non inferiore a quattro) che avranno diritto a prendere parte
alla seconda fase.
In caso di rinuncia ad una gara, la squadra rinunciataria subirà una penalizzazione di un punto in classifica generale. Se la rinuncia dovesse verificarsi nella seconda
fase della manifestazione la squadra rinunciataria sarà eliminata. Se la rinuncia dovesse coinvolgere, nella seconda fase, entrambe le squadre di una stessa partita,
l'organizzazione provvederà a ripescare per il turno successivo, ove possibile, la squadra eliminata nel turno precedente o la squadra seguente in classifica, a seconda
del caso.
Gli Organizzatori, a loro insindacabile giudizio, potranno apportare modifiche al programma di gara, nel caso avverse condizioni meteorologiche (o altri eventi esterni)
abbiano causato consistenti ritardi nella programmazione delle gare, prevedendo, nei casi più gravi, la sospensione definitiva della giornata in programma o lo
spostamento della giornata di gare.
RESPONSABILITA'
Ogni giocatore risponderà personalmente di eventuali danni causati a cose, persone o animali durante lo svolgimento del torneo.
L'organizzazione declina ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali danni o infortuni causati, prima, durante e dopo le gare agli atleti, a cose e terzi.
La formula del torneo potra’ subire variazioni da parte degli organizzatori per adottare le formule piu’ opportune per lo svolgimento del torneo.
LA PARTECIPAZIONE AL TORNEO COMPORTA L’ACCETTAZIONE DEL PRESENTE REGOLAMENTO DI GIOCO, SENZA POSSIBILITÀ DI RECLAMI.
Fly UP