...

Netanyahu vattene! - Piattaforma Comunista

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Netanyahu vattene! - Piattaforma Comunista
Netanyahu vattene!
Nessuna complicità con il sionismo israeliano!
Il prossimo 2 dicembre si svolgerà il vertice intergovernativo Italia-Israele.
Denunciamo e condanniamo il fatto che il governo del nostro paese mantenga e stringa
accordi, volti specialmente a scopi militari, col governo di un paese che opera nella più
totale illegalità, commettendo continuamente crimini contro il popolo palestinese.
Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha spudoratamente affermato che «abbiamo
molto da imparare da Israele».
Cosa? Forse l’occupazione militare dei territori palestinesi, i bombardamenti, gli
assassinii mirati, gli arresti, le torture, le deportazioni, i blocchi genocidi, la violazione delle
risoluzioni ONU, che Israele commette sistematicamente e impunemente?
Netanyahu – questo ultrareazionario capo di un governo di terrore, guerra, colonialismo
e razzismo, fautore del progetto sionista della Grande Israele, nemico giurato della
formazione di uno Stato palestinese libero, indipendente e sovrano - non è ospite gradito nel
nostro paese!
Manifestiamo uniti contro l’incontro Letta-Netanyahu che legittima lo strangolamento di
un intero popolo e ribadiamo pieno sostegno alla eroica lotta e alle giuste rivendicazioni del
popolo palestinese.
Rifiutiamo ogni accordo e cooperazione con Israele, contro la vendita di armi, il
finanziamento di progetti militari, che rendono l’Italia complice dello stato dell’apartheid e
della quotidiana violazione dei diritti umani, del neocolonialismo e delle minacce di guerra
imperialista nel Medio Oriente, specie nei confronti della Siria.
Esigiamo la rottura dell’alleanza bellicista con Israele e l’uscita della NATO, strumenti
sanguinari dell’imperialismo contro i popoli oppressi del mondo!
Aderiamo alla manifestazione nazionale indetta per sabato 30 novembre a Torino per
protestare contro la vergognosa cooperazione Italia-Israele e chiamiamo tutte le
organizzazioni comuniste, antimperialiste, antifasciste, sinceramente democratiche e amanti
della pace a fare altrettanto.
Fronte comune di lotta e solidarietà internazionalista contro l'imperialismo, il fascismo e
il sionismo, a fianco dei popoli oppressi che lottano per abbatterli e conquistare
l’emancipazione nazionale e sociale!
26 novembre 2013
Piattaforma Comunista
Fly UP