...

HANNO UCCISO L`UOMO RAGNO

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

HANNO UCCISO L`UOMO RAGNO
HANNO UCCISO L'UOMO RAGNO
Trama
A Broadway, un gruppo di registi sta facendo un casting per scegliere il protagonista del prossimo
musical, che tratterà la continuazione della storia di uno dei famosi personaggi invitati.
Personaggi
• Batman
• Spiderman
• Hulk
• Sailor Moon
• Peter Pan
• Catwoman
• Mary Jane (accompagnata dall'eventuale fidanzato giocatore di football)
• Lupin
• Ispettore Zenigata
Nella scenetta iniziale, i registi sono seduti ad un tavolo davanti ad un palco improvvisato, sul quale
ogni personaggio propone un brillante ed originale intrattenimento musicale o recitato (in modo
buffo naturalmente!).
Vi proponiamo alcune idee, ma ogni perosnaggio può scegliersene di diversi e migliori!
BATMAN: canta con accento tipico la canzone “Piccolo pipistrello mio”, con balletto integrato.
SPIDERMAN: canta “Hanno ucciso l'uomo ragno” in italiano piemontesizzato.
HULK (deve essere impersonato da un educatore grande e grosso): si cimenta in un ballo di danza
classica serio (precedentemente provato anche di notte).
SAILOR MOON: deve pubblicizzare un rpodotto miracoloso per combattere la calvizie “IN NOME
DELLA LUNA!”, promettendo una chioma fluente come lei; deve quindi sfoderare le sue capacità
di attrice.
CATWOMAN: anche lei si butta sulle doti di attrice/conduttrice, pubblicizzando l'innovativo cibo
per gatti in sovrappeso che vogliono dimagrire.
MARY JANE: recita Romeo e Giulietta nella scena del balcone, con il suo fidanzato.
LUPIN: canta ubriaco “In questo mondo di ladri, in questo mondo di eroi..” dedicando la canzone
alla sua amata Margot.
ISPETTORE ZENIGATA: non partecipa al casting, ma come sempre rimane alle calcagna di Lupin
per non farselo scappare, quindi si aggira nella sala dei provini.
Scena iniziale
Siamo nel camerino di Spiderman. Dopo i provini, Spiderman arriva allegro, entra e vede un grosso
pacco ed un biglietto. Lo legge e sorride compiaciuto, aprendo poi il pacca. Poi indossa giacca e
cravatta per andare all'appuntamento con la sua Mary, spruzzandosi una gran quantità di profumo
che ha trovato nel pacco (ATTENZIONE!! L'azione dello spruzzare deve essere molto naturale, non
marcata!!) ed esce. Incontra Mary e vanno insieme in pizzeria. Spiderman avverte continuamente
sintomi di prurito (ogni tanto si gratta!!). Poi, appena mette in bocca il primo boccone, cade
stecchito. Mary urla disperata.
Soluzione
Nessuno dei partecipanti al casting sa chi ha vinto il provino, ma Zenigata, sempre in mezzo alla
giuria e con le orecchie lunghe, ha sentito che erano in ballottaggio Spiderman e Lupin. Decide
quindi di far fuori Spiderman, per poter essere ingaggiato anche lui per la continuazione della storia
di Lupin, e così si sarebbe arricchito.
Recapita quindi un pacco accompagnato da un biglietto con su scritto “In bocca al lupo per il tuo
provino, il tuo ammiratore”, con un profumo all'interno. La sera dei provini, prima di sapere l'esito,
Spiderman ha un appuntamento con la sua amata Mary Jane, all'insaputa del suo fidanzato. Decide
quindi di provare il suo nuovo profuno, spruzzandosene una gran quantità. Appena comincia la
cena, cade però a terra stecchito. Era uno spray aracnicida profumato, inviato dall'ispettore per
ucciderlo.
Caratteristiche e alibi
Ogni personaggio può sparlare solo di un altro. Durante le domande dei ragazzi, l'educatore dovrà
quindi dichiarare il personaggio di cui ha notizie (“dico di..”), oltre a dire ovviamente le sue.
BATMAN
dice di.. MARY JANE:
• il fidanzato di Mary Jane, amico di Batman, era addolorato dopo aver saputo che Mary era
andata a cena con Spiderman
dice di sé:
• è sparita la Batmobile ultimo modello e pensa che sia stato Lupin a rubargliela
• ha intenzione di andare a rubare la 500 di Lupin, per vendicarsi
• sopra la 500 c'era il diamante rubato per Margot
Alibi: stava passeggiando con Catwoman per chiarirsi.
HULK
dice di... SPIDERMAN:
• è molto vanitoso
• non sopporta i cattivi odori
dice di sé:
• è stato la cavia del prodotto dimagrante di Catwoman, ma non ha avuto successo dato che è
diventato verde
• voleva avere un fisico snello e leggiadro per poter infilare la sua tutina, per fare il primo
ballerino della Scala (“No tutina, no pliè!”)
Alibi: era in palestra a fare acqua-gim
SAILOR MOON
dice di... BATMAN (spetteguless...):
• da buon siciliano, è davvero geloso di Spiderman, dato che la sua Catwoman sembra che
faccia gli occhi dolci a Spiderman.
dice di sé:
• ha sentito Zenigata e Lupin parlare di un accordo che avrebbe portato alla totale libertà
Lupin e a un ingaggio teatrale Zenigata
• è arrabbiata con Lupin perchè non ha mantenuto la promessa del diamante, non crede alla
storia della 500 rubata, pensa che ci sai sotto qualcosa di losco
Alibi: si stava facendo la maschera ai cetrioli in camera d'albergo.
CATWOMAN
dice di... HULK:
• è puzzolente
• è il Kledi dei poveri, una causa persa nel ballo
dice di sé:
• pensa che Mary Jane sia un'esibizionista e brutta, non all'altezza di Spiderman
Alibi: è con Batman a passeggiare.
MARY JANE
dice di... LUPIN:
• è un amicone di Spiderman, ma non sopportava il suo essere troppo eroe, troppo buonista
dice di sé:
• sente un nuovo profumo quando incontra Spiderman, e subito pensa che possa essere quello
di una nuova ammiratrice, incontrata poco prima, e ha intenzione di approfondire il discorso
a cena.
LUPIN
dice di... SAILOR MOON:
• avrebbe fatto di tutto per vincere il provino, al punto di corrompere la giuria
dice di sé:
• è disperato perchè non trova più la sua 500 con dentro il diamante per Margot
• aveva rubato un diamante, ma come sempre, vittima del fascino femminile di Sailor Moon,
decide di regalarglielo, il problema è che è rimasto sulla 500
Alibi: dalle 20.00 in poi è obbligaro a rimanere in camera d'albergo con Zenigata, che
periodicamente sale a controllarlo.
ISPETTORE ZENIGATA
• indaga sull'igiene del locale, dato che è esperto di prodotti igienizzanti e antiparassitari
• si trova sul luogo del delitto di fianco alla sagoma disegnata con il gesso
• aveva accompagnato Lupin al provino perchè era agli arresti domiciliari. Nonostante i guai
con la legge, credeva nelle capacità teatrali e aveva ancora progetti in sospeso.
Fly UP