...

istruzioni 131I WB

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

istruzioni 131I WB
U.O. MEDICINA NUCLEARE
Dir. Resp. Dott. Riccardo Schiavo
TEL./FAX 0761 338675 - [email protected]
ISTRUZIONI PER IL COMPORTAMENTO DEI PAZIENTI DOPO
SOMMINISTRAZIONE DI IODIO RADIOATTIVO PER SCINTIGRAFIA
TOTAL BODY
Vi è stato dato dello iodio radioattivo per eseguire uno scintigrafia corporea totale (total
body). La maggior parte dello iodio verrà eliminata, soprattutto nelle urine. Per alcune
settimane una parte dello iodio rimarrà nel vostro corpo, perciò potreste irradiare la gente
che vi sta vicino. Avete perciò la responsabilità di proteggere familiari, amici, parenti,
colleghi di lavoro ed estranei.
Le domande e risposte che seguono vi informano sulle semplici precauzioni necessarie.
Il vostro curante vi ha già informato o vi informerà per quanto tempo dovete seguire
queste istruzioni.
1) Qual è la principale precauzione?
Non stare seduti troppo vicini ad altri. Cercate di mantenere la distanza di almeno 2
metri.
2) Posso avvicinarmi ad una donna incinta?
Il contatto con donne gravide deve essere ridotto al minimo mantenendo una
distanza di almeno 2 metri.
3) Posso avere figli?
Un po’ dello iodio radioattivo rimane nel vostro corpo per almeno 4 mesi. In questo
periodo è bene astenersi dal generare figli.
4) Posso vedere i miei figli ed accudirli?
Se i vostri figli hanno meno di 10 anni, evitare uno stretto contatto. Dal momento
che il rischio è maggiore in età infantile, questa precauzione dovrebbe essere più
prolungata.
5) E per i bambini piccoli?
I bambini sotto i 2 anni di età dovrebbero essere accuditi da altri, ancor meglio se
affidati a parenti o amici.
6) Posso continuare l’allattamento?
Lo iodio radioattivo passa nel latte. Perciò l’allattamento materno deve essere interrotto per
il periodo indicato dal medico che ha effettuato il trattamento.
7) Posso stare vicino al mio/ alla mia partner?
Ogni contatto troppo stretto ( abbracci, rapporti sessuali, ecc.) non dovrebbe
superare la mezza ora giornaliera.Dormire in letti separati e distanziati di almeno 2
metri , anche se c’è una parete interposta. Queste precauzioni sono ancor più
importanti se la partner è gravida.
8) Quali precauzioni nei confronti degli anziani?
Negli anziani sopra i 60 anni il rischio è molto minore. Tutte le precauzioni riportate
possono essere omesse.
9) Posso ricevere visite?
Visite per meno di 2 ore non creano problemi mantenendo comunque una distanza
di almeno 2 metri. Evitare visite di bambini e donne gravide.
10)Posso andare al lavoro?
Si, informando i superiori ed evitando di stare più di 2 ore al giorno a meno di 2
metri dalla stessa persona.
Se il vostro lavoro comporta stretto contatto con bambini ( baby sitter, maestre,
ecc.) va sospeso per il tempo prescritto per queste precauzioni, più una settimana
aggiuntiva.
11)Posso andare al cinema, teatro, allo stadio?
Preferibilmente no.
12)Posso usare i mezzi pubblici?
Si, evitando viaggi maggiori di 2 ore.
13)Posso usare lo stesso servizio igienico usato da altri?
Si, purchè non sia usato anche da bambini e donne gravide, evitando spargimento
di urine ed usando lo sciacquone più volte. Lavarsi bene le mani subito dopo.
14)Quali precauzioni per posate, bicchieri, biancheria?
Tutti gli oggetti elencati non devono essere condivisi con altri in quanto lo iodio
radioattivo viene eliminato anche con saliva e sudore. Devono essere lavati
separatamente.
15)Cosa fare se devo ricorrere ad un Ospedale?
Informare il medico che vi visita che avete ricevuto iodio radioattivo.
16)In caso di incontinenza, come smaltire i pannoloni?
Pannoloni ed assorbenti dovranno essere posti in una busta di plastica ben chiusa,
e conservati in un luogo isolato ( per esempio un magazzino o una cantina ) per
due settimane.
Al termine di questo periodo, la busta può essere smaltita come un normale rifiuto
urbano indifferenziato.
N.B. PER OGNI DUBBIO RICORRERE AL CONSIGLIO DEL MEDICO SPECIALISTA
CHE VI HA TRATTATO.
Per qualsiasi necessità contattare direttamente la nostra U.O. o i nostri MEDICI.
U.O. Medicina Nucleare 0761 338675
IL Direttore U.O. Medicina Nucleare
Fly UP