...

ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897
ACARSD, Localizziamo gli AEREI in volo con Yaesu FT-897
Ivo Brugnera I6IBE [email protected]
Salve, come avviene per l’APRS in grado di localizzare in tempo reale, sulle mappe
Italiane o Europee, avvalendosi del protocollo AX25 (Packet Radio), le stazioni
Radioamatoriali fisse o mobili, cosi avviene per il traffico AEREO nazionale o
internazionale, esiste una convenzione standard, con protocollo radio proprietario,
in grado di LOCALIZZARE e tracciare su mappe mondiali, il reale posizionamento di
un qualsiasi aereo mobile, le torri di controllo, saranno in grado, di mappare
esattamente l’intero traffico aereo e visualizzare a monitor l’esatta posizione di ogni
singolo aereo che sta sorvolando il proprio territorio. Stesso discorso si applica per il
traffico NAVALE in generale oltre all’utilizzo di messaggistica NAVTEXT.
ACARS (Aircraft Communication Adressing and Reporting System) utilizza
trasmissioni AFSK con toni 1200-2400 Hz mark e space, ogni pacchetto irradiato
sulla frequenza VHF Europea AM (modulazione di ampiezza) operante su 131.725
Mhz, contiene i seguenti dati, data, ore, Eventuale messaggio testuale, coordinate
GPS per la localizzazione, piano di volo, numero del volo ecc.
Il traffico ACARS si svolge ed è ricevibile oltre che in VHF AIR anche in HF sulla
frequenza di 6.532 Mhz modo USB, i software di decodifica sono gratuiti e
liberamente scaricabile dalla rete web. Ovviamente occorre un ricevitore in grado di
sintonizzarsi sulle frequenze indicate. Per test e prove ho utilizzato il mio
praticissimo Yaesu FT-897, già attrezzato per i modi DIGITALI, quindi pronto all’uso.
Downloadate il software e istallatelo sul vostro computer, scaricare dal web
ACARSD.exe per la ricezione in banda VHF 131.720 Mhz, e HFDL.exe per il traffico
aereo in gamma onde corte HF 6.532 Mhz USB. Le configurazioni minime, di base
sono semplicissime, basta selezionare la scheda AUDIO del PC (SB), selezionare
tramite mixer di windows l’ingresso LINEA del PC, attivate e collegate da menù il
SERVER, e siamo pronti alla ricezione dei primi pacchetti o PID audio. Pochi minuti di
ascolto e capterete sicuramente le prime stringhe audio contenenti i dati che
compariranno a monitor, completi di dati relativi all’aereo che li ha inviati.
Ogni pacchetto ricevuto contiene informazioni di localizzazione e caratteristiche del
volo. Se il server è connesso, in automatico, verranno caricate da un database, le
fotografie del modello di AEREO (trasporto, carico, militare ecc.). La FOTO dell’aereo
viene mostrata a fianco del pacchetto. Per gli appassionati, viene visualizzata una
dettagliata descrizione del mezzo aereo. Il traffico AEREO che riceverete sarà
prevalentemente LOCALE, tutto quello che sta sorvolando le vostre teste, o meglio
quello che il vostro ricevitore è in grado di captare ed ascoltare in diretta. Se volete
monitorare il traffico aereo INTERNAZIONALE, l’ulteriore traffico ACARS si svolge in
gamma ONDE CORTE, la propagazione ionosferica permetterà di ricevere pacchetti
da molto lontano, oltre oceano, da altri continenti, o dall’altro capo del mondo. In
HF, al contrario delle VHF dove la propagazione è inesistente, quindi comunicazioni
a portata ottica, è possibile ascoltare trasmissioni acars da molto lontano, dandoci la
possibilità di monitorizzare il traffico aereo internazionale e mondiale. Il software
utilizzato in questo caso è HFDL, anche questo freeware, la configurazione è minima,
si riduce anche qui, alla selezione del solo dispositivo di input o della Sound Blaster
del computer ed è in grado di ricevere anche in VHF oltre che HF.
Spuntate la configurazione minima e siamo pronti a ricevere. HFDL ha il grosso
vantaggio di interfacciarsi con GOOGLE HEART oppure con DX-ATLAS ed è in grado
di tracciare e farvi vedere la posizione dell’aereo in tempo reale, sulla carta
geografica, e seguire il movimento man mano che l’aereo si sposta, come in un
navigatore satellitare per automobili. Se non disponete di una connessione larga
banda per tracciare gli aerei su google heart, selezionate, sulle opzioni, DX Atlas,
potente software radioamatoriale con mappe geografiche globale mondiale, anche
in questo caso vedrete tracciato sulla mappa, in quale parte del mondo si trova
l’aereo che state ricevendo. Software graficamente molto bello e interessante.
Per la ricezione dei pacchetti ACARS, ho provato anche con un semplice ricevitore
VHF-UHF, un duo banda, uno yaesu FT-7800 ottenendo sempre ottimi ascolti,
ricordatevi che il traffico aereo in gamma VHF si svolge esclusivamente in modalità
AM, ricordatevi quindi di selezionare il modo operativo dell’RTX, da FM ad AM.
Monitorare il traffico AEREO risulta di una facilità estrema, non sono richiesti
appositi RICEVITORI, i nostri ricetrasmettitori Radioamatoriali, se espansi, si
prestano benissimo allo scopo. Il divertimento è assicurato, consiglio di provarci,
non spenderete un centesimo. Buona ricezione a tutti, 73 de IVO I6IBE.
Fly UP