...

Esercizi per la SPALLA - Studio di Fisioterapia Dott. Costantini

by user

on
Category: Documents
1

views

Report

Comments

Transcript

Esercizi per la SPALLA - Studio di Fisioterapia Dott. Costantini
Gli esercizi proposti sono utili per mobilizzare l’articolazione della spalla e rilassare le tensioni
muscolari.
Questi movimenti, se eseguiti in maniera lenta e controllata, possono essere molto efficaci per
alleviare dolori e infiammazioni. Invece, se vengono eseguiti velocemente e in maniera brusca,
possono addirittura risultare dannosi. Questi esercizi vanno effettuati regolarmente, se possibile
tutti i giorni, e nei primi tempi sotto la supervisione di personale sanitario.
ESERCIZI PER LA SPALLA
1.Esercizi Pendolari: in piedi, flettere il busto in avanti a 45/90°, appoggiandosi con l'arto sano su
un supporto (ad es. un tavolo), oppure sdraiati pancia in giù su un lettino, rilassare i muscoli della
spalla interessata e dondolare l'arto dolcemente: avanti/indietro; internamente/esternamente;
con movimenti circolari in senso orario/antiorario ed aumentando gradualmente l'ampiezza del
cerchio. Durante i movimenti mantenere i muscoli quanto più rilassati possibili. Ripetere per 5/10
minuti in tutto.
2. Fissare le scapole: paziente in piedi, braccia lungo i fianchi, far aderire le scapole alla gabbia
toracica senza portare indietro le spalle; mantenere per 5 secondi e rilasciare. Ripetere 10-15
volte.
3. Flessione della spalla: sdraiati pancia in su, con un bastone tenuto in mano e le braccia lungo i
fianchi, portare entrambe le braccia parallele verso l’alto ed indietro per la massima escursione
raggiungibile. Ripetere lentamente almeno 15 volte.
4. Elevazione della spalla con bastone: a pancia in su, tenendo un bastone (estremità a “T” nella
mano della spalla interessata). Mantenendo il braccio coinvolto esteso, utilizzare l'altro arto
spingendo gentilmente il braccio interessato al di sopra della testa. Mantenere la posizione per 510 secondi quindi ritornare dolcemente alla posizione iniziale. Ripetere 20 volte per 2 serie.
T
5. Gran Dentato: paziente in piedi di fronte alla parete con entrambe le mani aperte appoggiate e i
gomiti estesi; avvicinare le scapole tra loro facendo scivolare indietro le spalle, senza flettere i
gomiti. Ripetere 10-15 volte per 2 serie.
6. Il “Ragnetto”: In piedi di fronte ad una parete libera appoggiare entrambe la mani. Fissare le
scapole; la mano del lato sano farà da supporto, mentre l’altra mano viene fatta scivolare verso
l’alto. Raggiunta l’altezza massima ritornare alla posizione di partenza. Non bisogna avvertire
dolore. Mantenere la posizione massima per 5-10 secondi e ripetere 10-15 volte.
7. Rotazione esterna delle spalle con bastone: paziente supino con i gomiti piegati a 90 gradi.
Tenere un bastone tra le mani sopra il corpo con l'estremità a “T” nel braccio interessato. Fissare
le scapole. Spingere dolcemente con il braccio sano 10-15 volte per 3 serie.
8. Elevazione della spalla in piedi: iniziare usando il bastone e il braccio non coinvolto per aiutare
a sollevare quello coinvolto al di sopra della testa. Come cominciate a diventare più forti, aiutatevi
di meno con il braccio non interessato, lasciando fare la maggior parte del lavoro a quello
interessato. Mantenete il braccio nella posizione al di sopra della testa per 5-10 secondi come
prima, poi lentamente abbassatelo fino alla posizione iniziale. Ripetere 20 volte.
Avvertenze:
•
Interrompere gli esercizi in caso di vertigini, capogiri, nausea o
incremento della sintomatologia.
•
Applicare ghiaccio per 15/20 minuti in caso di calore, gonfiore e/o dolore
locale al termine degli esercizi.
• Questi sono esercizi di carattere generico a scopo divulgativo e non
intendono e non devono sostituirsi alle indicazioni del proprio medico o
professionista sanitario.
Fly UP