...

SFP aderenti all`Offerta di Scambio verrà inoltre pagato per cassa il

by user

on
Category: Documents
1

views

Report

Comments

Transcript

SFP aderenti all`Offerta di Scambio verrà inoltre pagato per cassa il
Avviso ai sensi dell’art. 41, comma 6 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 11971/1999 e successive
modifiche (il “Regolamento Emittenti”)
OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO VOLONTARIA TOTALITARIA
ai sensi dell’art. 102 del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 come successivamente modificato ed integrato (il
“TUF”)
OFFERENTE ED MITTENTE
INTEK GROUP S.P.A.
INTERMEDIARIO INCARICATO DEL COORDINAMENTO DELLA RACCOLTA DELLE
ADESIONI
UNIONE BANCHE ITALIANE SCPA
AVVISO SUI RISULTATI DEFINITIVI DELL’OFFERTA
Milano, 19 febbraio 2015 - Intek Group S.p.A. (“Intek” o l’“Emittente”) ai sensi dell’art. 41, comma 6, del
Regolamento Emittenti e in conformità al Paragrafo F.3 del documento di offerta approvato dalla Consob in
data 21 gennaio 2015, con delibera n. 19103, pubblicato in data 22 gennaio 2015 (il “Documento di
Offerta”), rende noto che in data 13 febbraio 2015 si è conclusa l’offerta pubblica di scambio volontaria
totalitaria promossa da Intek ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 102, comma 1, del TUF e all’art. 37 del
Regolamento Emittenti (l’“Offerta di Scambio”) su tutte le n. 22.655.247 obbligazioni “Intek Group S.p.A.
2012 – 2017” (le “Obbligazioni 2012”) e su tutti i n. 115.863.263 “Strumenti finanziari partecipativi di
natura obbligazionaria denominati Intek Group S.p.A. 2012 – 2017” (gli “SFP”), pari al 100% delle
Obbligazioni 2012 e degli SFP in circolazione.
Il corrispettivo dell’Offerta di Scambio è rappresentato da n. 1 obbligazione, del valore nominale unitario di
Euro 21,60 (codice ISIN: IT0005074577), rinveniente dal prestito obbligazionario denominato “Intek Group
S.p.A. 2015-2020” (il “Prestito”) per ogni rispettivamente n. 42 Obbligazioni 2012 e n. 50 SFP consegnati in
adesione all’Offerta di Scambio e acquistati dall’Emittente. Ai portatori delle Obbligazioni 2012 e degli
SFP aderenti all’Offerta di Scambio verrà inoltre pagato per cassa il rateo interessi maturato fino alla data
di regolamento del corrispettivo (20 febbraio 2015).
L’Offerta di Scambio si è svolta dal 26 gennaio 2015 al 13 febbraio 2015 (estremi inclusi) (il “Periodo di
Adesione”) e, alla data di chiusura dell’Offerta di Scambio, risultano portati in adesione n. 8.719.032
Obbligazioni 2012 (pari al 38,49% delle Obbligazioni 2012 oggetto dell’Offerta di Scambio) per un valore
nominale di Euro 4.359.516,00 e n. 63.960.550 SFP (pari al 55,20% degli SFP oggetto dell’Offerta di
Scambio) per un valore nominale di Euro 26.863.431,00, con corrispettivo rappresentato da n. 1.486.807
obbligazioni del Prestito, per un controvalore nominale complessivo di Euro 32.115.031,20, pari al 31,58%
delle obbligazioni rinvenienti dal Prestito. Tali dati definitivi corrispondono ai risultati provvisori comunicati
in data 13 febbraio 2015.
Nel corso del Periodo di Adesione Intek non ha effettuato, direttamente o indirettamente, acquisti di
Obbligazioni 2012 o di SFP al di fuori dell’Offerta di Scambio e alla data di chiusura del Periodo di
Adesione non possiede, ad alcun titolo, direttamente o indirettamente, a mezzo di società fiduciarie o
per interposta persona, Obbligazioni 2012 e/o SFP.
La consegna delle obbligazioni del Prestito a favore degli aderenti all’Offerta di Scambio, a fronte del
contestuale trasferimento della proprietà, a seconda del caso, delle Obbligazioni 2012 e degli SFP portati in
adesione all’Offerta di Scambio medesima, avverrà il 20 febbraio 2015 e a partire da tale data le obbligazioni
del Prestito saranno quotate sul Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato (il “MOT”),
organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Borsa Italiana”). Il rateo di interessi complessivo da
corrispondere è risultato pari ad Euro 1.375.088,88. Alla predetta data le Obbligazioni 2012 e gli SFP portati
in adesione all’Offerta di Scambio e acquistati dall’Emittente saranno cancellati ai sensi, rispettivamente, del
Regolamento delle Obbligazioni 2012 e dello Statuto di Intek.
In data 18 febbraio 2015 Borsa Italiana ha disposto l’inizio delle negoziazioni delle obbligazioni del Prestito
sul MOT a decorrere dalla data del 20 febbraio 2015 e, pertanto, l’Offerta di Scambio è divenuta pienamente
efficace in base a quanto descritto nel Paragrafo A.1 del Documento di Offerta.
Come indicato nel Documento di Offerta, in considerazione dell’avveramento della Condizione di
Quantitativo Minimo (emissione di almeno n. 2.314.815 obbligazioni del Prestito nell’ambito delle Offerte come definite nel Documento di Offerta - per un controvalore nominale complessivo almeno pari ad Euro
50.000.004,00) Intek procederà al rimborso anticipato alla pari, ed in un’unica soluzione, delle Obbligazioni
2012 e degli SFP non portati in adesione all’Offerta di Scambio ai termini e alle condizioni previsti dal
Regolamento delle Obbligazioni 2012 e dallo Statuto di Intek, previo avviso pubblicato sul proprio sito
internet e su un quotidiano a diffusione nazionale almeno 20 giorni lavorativi prima della data del predetto
rimborso anticipato.
In considerazione della natura dell’Offerta di Scambio (offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria non
finalizzata al delisting), non sussistono i presupposti né per il diritto di acquisto di cui all’art. 111 del TUF,
né per l’obbligo di acquisto ai sensi dell’art. 108, commi 1 e 2, del TUF.
Per informazioni in merito alle obbligazioni del Prestito si rinvia al Regolamento del Prestito a disposizione
del pubblico sul sito internet dell’Emittente www.itkgroup.it, nell’area dedicata “Investor
Relations/Operazioni Straordinarie”.
Fly UP