...

lotta al dolore - ASL 4 Chiavarese

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

lotta al dolore - ASL 4 Chiavarese
MEDICINA DEL DOLORE
LOTTA AL DOLORE
Direttore Dott.ssa Riccarda Delfino
Struttura Complessa Anestesia e Rianimazione
Informazioni per il paziente e i familiari
un tuo diritto, un nostro dovere
Una corretta terapia del dolore
migliora la qualità di vita del
malato ed è parte integrante di ciò
che una persona può e deve
aspettarsi dalla medicina e
dai servizi sanitari
C’è un “dolore utile”, rivelatore di sintomi e campanello d’allarme che può
indicare la rottura di un equilibrio di benessere e di salute.
Ma c’è anche un “dolore inutile”, che non aggiunge nulla alla conoscenza
della malattia o che può essere generato dalle stesse pratiche di cura.
Questo dolore inutile, percepito come ingiusto ed evitabile,
è il primo obiettivo-bersaglio dell’azione
di quanti operano nel Progetto di Lotta al Dolore
IL CONTROLLO E LA CURA NEL DOLORE
SONO DIRITTI DI OGNI PERSONA
Questo opuscolo è pensato per aiutarti in alcuni momenti difficili e per
renderti protagonista di un tuo diritto che è quello di non dover soffrire
inutilmente.
La Legge 38 del 15 marzo 2010 ha segnato un importante passo avanti
per tutti i malati con dolore: dalla promulgazione di questa legge, è
diventato un obbligo per i clinici misurare il dolore e verificare
l’appropriatezza e l’efficacia terapeutica.
Il dolore
è diventato il 5° parametro vitale da inserire
obbligatoriamente nella cartella clinica di tutti i pazienti ricoverati in
ospedale, insieme a pressione arteriosa, battito cardiaco, temperatura
corporea e frequenza respiratoria.
MISURARE IL DOLORE
Il dolore è utile perché ci avverte che qualcosa non va nel nostro corpo,
ma non è una condizione inevitabile o la naturale conseguenza di
interventi chirurgici, procedure diagnostiche ecc. Il dolore può essere
misurato: la misurazione è un tuo diritto e può essere effettuata con
scale numeriche o verbali.
La misurazione del dolore ha lo scopo di determinare l’intensità, la
qualità e la durata, stabilirne la causa, scegliere il trattamento più
adeguato e valutarne l’efficacia. Se senti dolore comunicalo al medico
o all’infermiere e non preoccuparti di essere insistente.
Il dolore è una sensazione individuale, influenzata da vari fattori che
riguardano la persona e la tua collaborazione è preziosa per individuare
la terapia più adeguata.
CONTROLLARE IL DOLORE
Per controllare il dolore disponiamo attualmente di molti tipi di farmaci
e di alcune tecniche, che possono essere utilizzate singolarmente o in
maniera integrata.
Se sei ricoverato in ospedale o devi effettuare un accertamento
diagnostico invasivo, è utile che tu chiarisca i tuoi dubbi con il personale
medico e infermieristico.
FARMACI
I medici possono prescrivere diversi tipi di farmaci, in base all’intensità
del dolore. Sono farmaci sicuri e possono essere presi a tutte le età.
Gli effetti secondari, che talvolta i farmaci possono provocare,
consistono in reazioni diverse da quelle che quel farmaco dovrebbe
originariamente produrre: questi effetti possono essere controllati e
vanno comunicati al medico. Esistono pregiudizi molto radicati sull’uso
degli oppioidi, in particolare sulla morfina.
Se assunti correttamente, sotto controllo medico, i derivati dell’oppio
sono degli eccellenti analgesici e anche più sicuri di altri farmaci, tanto
che il loro impiego è raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della
Sanità.
L’assunzione di questi farmaci per un dolore acuto o neoplastico non
abbrevia la vita e non altera lo stato di coscienza. Inoltre la loro dose
può essere efficacemente incrementata se aumentano i sintomi
dolorosi, o cessata gradualmente senza problemi.
LA RETE DEI SERVIZI
In Liguria la lotta al dolore inutile costituisce un impegno quotidiano.
Sono infatti previsti una serie di programmi e interventi che
coinvolgono tutta la rete dei servizi sanitari e socio sanitari.
Quando sei ricoverato in ospedale puoi affidarti a medici e infermieri
con fiducia, per ricevere una informazione corretta e completa.
In ogni Presidio ospedaliero per il controllo del dolore post-operatorio
e l’assistenza a procedure invasive dolorose si può fare riferimento al
Servizio di Anestesia e Rianimazione.
COME CONTATTARCI
Presso la Asl 4 è attivo
l’Ambulatorio di Medicina del Dolore,
diretto dalla Dott.ssa Monica Bonfiglio
Situato al 3° Piano dell’Ospedale di Sestri Levante
Tel e Fax 0185 329842
e-mail [email protected]
Per prenotare una visita è necessaria l’impegnativa (con
richiesta di Visita Antalgica) del Medico di Medicina Generale .
La Prenotazione deve essere effettuata presso il CUP e/o il Call
Center al numero 0185 329444
Elaborazione Progetto Grafico e Stampa: Ufficio Stampa ASL 4 Chiavarese
Dati aggiornati al 28/10/2014
Fly UP