...

Sinistra Universitaria - Università degli Studi di Milano

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Sinistra Universitaria - Università degli Studi di Milano
Sinistra Universitaria è una lista di rappresentanza composta da studenti della Statale di
Milano. Per noi di Sinistra Universitaria la rappresentanza è prima di tutto una scelta di
impegno verso gli studenti. Credere nel nostro impegno ci consente di superare le difficoltà
che molti oggi incontrerebbero nel presentare una lista che ha l’ambizione di fare politica in
Università. Difatti se per un verso l’Università italiana è afflitta da mali profondi, per un altro
verso è la politica in generale che pare essersi consumata, così che il “fare politica” sembra
aver perso significato. Noi di SU nella politica ci crediamo. Crediamo nella politica intesa
come mezzo per realizzare il bene comune, e non come il fine di pochi privilegiati.
Siamo convinti che la politica per riacquistare credibilità debba riavvicinarsi ai problemi
concreti delle persone. Noi siamo studenti universitari che vogliono rappresentare dei propri
coetanei con i quali condividiamo bisogni, preoccupazioni e aspettative. A questi vogliamo
quindi dare rappresentanza e risposte negli organi decisionali previsti dai regolamenti di
Ateneo.
Nel nostro nome, vi è poi la parola Sinistra. L’essere di sinistra per noi non è semplicemente
un vezzo o un richiamo a dibattiti politici extra-universitari. SU è infatti una lista indipendente
dai partiti politici che autofinanzia le proprie iniziative politiche e culturali. Per noi essere di
sinistra significa credere in quei valori di giustizia sociale che in ambito universitario si
traducono nella valorizzazione del merito e nella garanzia di pari opportunità per tutti gli
studenti. Sono questi i valori che ci fanno battere per un’ampia erogazione di borse di studio,
per una possibilità sempre più ampia di soggiorni di studio all’estero, per una maggiore offerta
di corsi in inglese, per una più capillare informazione sulle opportunità di alloggio in modo da
incrociare domanda e offerta, per un maggiore sviluppo dei servizi online che agevolino gli
studenti fuori sede e lavoratori, o più semplicemente per garantire che la didattica si svolga
secondo standard di qualità.
I principi che ispirano l’operato della lista sono stati formalizzati in questa “Carta dei
Principi”:

Sinistra Universitaria è una lista di rappresentanza, i cui obiettivi sono lo sviluppo e il
miglioramento dell’Università.

Sinistra Universitaria desidera un’Università autonoma, accessibile a tutti, libera,
democratica, laica, meritocratica, internazionale e cosmopolita.

Sinistra Universitaria si ispira ai principi di uguaglianza dei diritti e delle possibilità, di
solidarietà e di partecipazione.

Sinistra Universitaria crede nell'importanza del confronto delle idee e del dibattito
delle opinioni e li sviluppa nel rispetto del credo e delle convinzioni individuali.

Sinistra Universitaria promuove la centralità dello studente nelle Istituzioni
Accademiche.

Sinistra Universitaria stimola l’associazionismo studentesco e organizza iniziative a
carattere culturale e sociale.

Sinistra Universitaria è un soggetto indipendente che non risponde ad alcun partito
politico.

Sinistra Universitaria si occupa di politica universitaria stimolando il dibattito politico e
l’approfondimento culturale all’interno dell’Ateneo, senza impegnarsi direttamente in
campagne politiche su tematiche non universitarie.

Sinistra Universitaria si impegna nello confronto politico esclusivamente al fine di
garantire il rispetto dei diritti fondamentali e inalienabili degli studenti, attraverso tutti
gli strumenti istituzionali e le forme non-violente di manifestazione del dissenso, nel
pieno rispetto del principio di legittimità.

Tutti i rappresentanti di Sinistra Universitaria rispettano le istituzioni accademiche, gli
spazi dell’Università, e le altre liste presenti in Ateneo.
I rappresentanti di Sinistra Universitaria dichiarano di condividere tali principi, li sottoscrivono
e si impegnano a farli propri nelle parole e negli atti.
Inoltre noi di SU intendiamo la comunità degli studenti universitari come inclusiva, aperta ai
momenti di aggregazione e confronto culturale. È per questo motivo che in questi anni ci
siamo impegnati a creare un ricco programma di appuntamenti.
Ecco un elenco di alcune attività portate avanti negli anni:
- Concorso di fotografia La Camera Chiara
- Cineforum tematici
- Lezioni d'artista (fra gli invitati ricordiamo Michele Serra, Gian Maria Testa, Lella Costa,
Rava, Trio Bobo, Gioele Dix, Banda Osiris, Oreglio, Bollani, Allevi)
- Ciclo di incontri “Voglia di Scienza” su tematiche scientifiche attuali nel dibattito pubblico,
come cellule staminali, OGM, nucleare ed evoluzionismo.
- Incontri vari di approfondimento su argomenti di attualità quali lavoro, laicità, costituzione,
politica internazionale, ambiente, riforma dell'università.
- Fresher’s Fair, la festa per le matricole che ogni ottobre apre l’anno accademico in Città
Studi, un’iniziativa che coinvolge moltissime associazioni studentesche mettendole a contatto
diretto con gli studenti.
- Torneo di scacchi universitario Scacco al Re
- Concorso di poesia studentesca Universi
- Scintille Umanistiche
Per noi quelli dell’università sono anni intensi, un’esperienza unica che non si può leggere
solamente su di un libretto degli esami sostenuti. Per noi si tratta di un periodo in cui si forma
la futura classe dirigente del Paese, in cui si esprimono i talenti personali e si confrontano il
fermento culturale e la curiosità di docenti eruditi e studenti con sete di conoscenza. È proprio
il futuro ciò che ci sta più a cuore, quello che per chi è giovane in questi anni appare sempre
più incerto e precario. Ed è per questo che crediamo che l’università e il sapere
rappresentino il più importante investimento per il futuro di una società.
Fly UP