...

Musei in Scena 2015-2016

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Musei in Scena 2015-2016
I laboratori di
Musei in Scena
®
musei
scienza
natura
Offerta didattica/formativa
20152015-2016
Progettazione e realizzazione opuscolo
Andrea Roseto
Maria Antonella Tzirarkas
Disegni:
Alessia Roseto
Testi e impaginazione:
Andrea Roseto
Maria Antonella Tzirarkas
Musei in Scena®
tel. 0521/357148– cell. 3280431099
e-mail: [email protected]
www.museiinscena.it
Offerta didattica/formativa 2015-2016
La nostra offerta didattica è costituita da attività sperimentali inerenti argomenti
scientifici da svolgere in classe e da proposte dedicate ad approfondire la conoscenza
degli aspetti fisici e naturalistici del territorio.
Sono, inoltre, presenti numerosi progetti atti a promuovere l’educazione ai Musei
scientifici e naturalistici dell’ Emilia Romagna.
I nostri percorsi in sintesi:
•
Laboratori di microscopia (allestimento in classe dei nostri microscopi per lo
studio di preparati vegetali e animali e l’osservazione dei microrganismi)
•
Laboratori di chimica (allestimento in classe dei nostri kit di chimica costituiti
da vetreria e reagenti vari, per lo svolgimento di esperimenti utili alla comprensione dei fenomeni chimici)
•
Laboratori ambientali
-studio della qualità dell'aria, dell' acqua e del suolo tramite i bioindicatori
-osservazione e studio degli ecosistemi sul campo
-valutazione inquinamento ambientale
•
Laboratori ludico-ricreativi per i più piccoli su Scienza e Natura
•
Laboratori di archeologia sperimentale: percorsi su Storia e Preistoria
Chi siamo e cosa proponiamo
Musei in Scena è costituito da operatori specializzati in materie scientifiche e naturalistiche, che annoverano collaborazioni con musei del territorio, scuole, comuni ed
enti pubblici come l’AUSL.
Andrea Roseto
Maria Antonella Tzirarkas
Tecnico di laboratorio, esperto in analisi della microfauna acquatica e preparatore entomologo. Dal 2006 fa parte del gruppo Musei
in Scena all'interno del quale svolge attività
di supporto alla didattica, raccolta, preparazione e restauro dei reperti e assistenza tecnica.
Biologa, specializzata in didattica museale e
divulgazione scientifica. Dal 2006 è responsabile scientifico del gruppo Musei in Scena,
per il quale si occupa di conservazione ed
educazione museale, progettazione di laboratori e animazioni scientifiche per i ragazzi
in età scolare e il pubblico generico.
Progettiamo e realizziamo percorsi didattici intesi a divulgare ed approfondire temi
inerenti le scienze e l’ambiente, nonché a diffondere la conoscenza dei Musei di
Scienze e di Storia Naturale dell’Emilia Romagna. Effettuiamo esperienze di laboratorio nelle scuole di ogni ordine e grado. Le nostre proposte sono rivolte ai ragazzi in
età scolare e sono diversificate per tipologia e metodologia di esecuzione a seconda
dell’ età: dai piccolissimi della scuola dell’infanzia agli studenti della scuola primaria e
secondaria. I nostri percorsi fungono sia da integrazione alle normali attività didattiche sia da laboratori sperimentali temporanei laddove le scuole ne siano sprovviste.
3
Come lavoriamo
I nostri percorsi sono caratterizzati da:
trasporto presso le scuole di strumentazione scientifica e di reperti naturalistici
per l’allestimento e la realizzazione all’interno delle classi, di un laboratorio sperimentale utile allo svolgimento di attività scientifiche e naturalistiche
strumentazione scientifica per effettuare laboratori di microscopia, chimica, zoologia, botanica, educazione ambientale. La dotazione in strumenti consiste in microscopi biologici, stereomicroscopi, vetreria e reagenti per le esercitazioni di chimica, kit per l’osservazione e analisi di piante e animali, kit per lo svolgimento
delle osservazioni ambientali, etc. Tale dotazione in strumenti permette di svolgere le esercitazioni suddividendo classi anche molto numerose (26-28 alunni) in
gruppi di lavoro composti da 2 ragazzi (laboratori di chimica e microscopia) oppure da 3 per i laboratori ambientali. In tal modo ogni singolo studente partecipa attivamente all’esperienza eseguendo personalmente le attività proposte
materiali naturalistici costituiti da raccolte entomologiche, zoologiche, osteologiche, paleontologiche, mineralogiche, litologiche, erbari etc. appartenenti alla collezione di Musei in Scena o concesse in prestito dai musei del territorio
supporti didattici realizzati da noi integrano i vari percorsi fungendo da ausilio allo
svolgimento dei laboratori. Schede didattiche, schede di lavoro, chiavi dicotomiche, guide semplificate a seconda dell’età, giochi di ruolo e giochi educativi/
ricreativi supportano i vari percorsi favorendo i processi di verifica e apprendimento degli studenti
interattività e animazione scientifica che consentono agli studenti non solo di avere un’esperienza diretta con gli strumenti di lavoro e con i reperti naturalistici,
ma di interagire tra loro e con gli operatori grazie ad attività opportunamente
pensate, atte a stimolare e facilitare la comprensione delle tematiche trattate.
Esercitazioni manipolative, lavori creativi, giochi senso percettivi, narrazione e
drammatizzazione arricchiscono ulteriormente i laboratori rendendo i ragazzi protagonisti del proprio processo formativo e facilitando il conseguimento degli obiettivi educativi
Organizzazione
I laboratori, a seconda della tipologia, sono suddivisi in uno o più incontri da effettuarsi solo in classe oppure in classe e in uscita (in museo o sul campo). Per le proposte in cui è prevista l’uscita la scuola dovrà provvedere al trasporto degli alunni.
Per i laboratori che prevedono un secondo incontro in museo è importante ricordare
che la visita non è obbligatoria ed è limitata alla disponibilità di posti, per cui le scuole che non desiderino fruire della guida in museo (gratuita), la proposta si limiterà
al solo incontro in classe, con l’uso di reperti naturalistici da poter visionare e toccare. In tal caso, il costo del progetto rimane comunque invariato, in quanto l’attività
di guida in museo svolta dagli operatori di Musei in Scena è gratuita. Questo
al fine di rimanere coerenti con il nostro principale intento, ossia abituare i ragazzi
alla frequentazione dei musei scientifici e naturalistici del territorio.
4
Costi e modalità di pagamento
I costi dei nostri laboratori comprendono il trasporto e l’allestimento di reperti e strumenti presso le scuole, assistenza tecnica, divulgazione scientifica e naturalistica effettuata da operatori specializzati.
Sono compresi nei costi anche tutti i materiali di consumo da noi forniti e utilizzati
dai ragazzi, le schede e guide didattiche lasciate in dotazione.
Questo al fine di rendere accessibili e fruibili i nostri percorsi a più scuole possibili e
quindi a più ragazzi che possano integrare e arricchire le loro conoscenze.
Il costo indicato per ogni progetto è già comprensivo di tutti gli oneri.
Il pagamento può essere effettuato: direttamente all’operatore al termine del/i laboratorio/i oppure tramite versamento sul c/c di Musei in Scena.
Prenotazioni delle attività
Le prenotazioni si effettuano sia al mattino che al pomeriggio telefonando ad uno dei
seguenti numeri oppure tramite e-mail all’indirizzo di sotto indicato. Di seguito è riportata una scheda con tutte le informazioni da comunicare al momento della prenotazione.
Contatti principali:
Tel.: 0521357148
Cell.: 3664417216
Cell.: 3280431099
E-mail:
[email protected]
[email protected]
[email protected]
Ulteriori contatti:
Tel.: 0521273665
Cell.: 3498996547
Informazioni da comunicare al momento della prenotazione:
Scuola:………………… Classe: ……………… N° alunni: ………………………………….
Insegnante:…………………………Tel. o Cell.:………………………………………………..
Titolo laboratorio:…………………………………………………………………………………….
Giorno e ora:……………………………………………………………………………………………..
(comunicare quali sono le giornate e gli orari in cui si preferirebbe svolgere l’attività)
Nota importante:per le attività con visita in museo facoltativa comunicare se si
sceglie di effettuare l’uscita e in quali giorni)
Legenda laboratori
Reperti
naturalistici
Visita museo
(facoltativa)
Attività manipolative/
creative
Strumentazione
scientifica
Uscita sul campo
Compilazione schede
didattiche
Reperti archeologici e ricostruzioni
Reperti paleoantropologici e ricostruzioni
5
Laboratori 2015 - 2016
pag.9
Animali
pag.10
I pantaloni a righe della zanzara tigre … e
altre storie sui mondi in miniatura.
pag.10
Metamorfosi: nascere, crescere e cambiare.
pag.10
Insetti sociali: api, formiche e formicai.
pag.11
I piccoli abitanti del suolo.
pag.11
Teatro d’ombre: animali tra fantasia e
realtà. (novità!)
pag.11
Cinque sensi al lavoro!
pag.12
Scaglie, squame, penne e peli: i vestiti
degli animali.
pag.12
Di tutte le ossa un po’.
pag.12
Erbivori & Carnivori.
pag.13
I Vertebrati dall’acqua alla terra al cielo.
pag.13
A ciascuno la sua casa: dove abitano gli
animali.
pag.13
Genitori in natura: “ll mio babbo è un
pinguino e il tuo?”
pag.14 Ambiente
pag.15
Le stagioni del bosco.
pag.15
Stagno, lago e fiume: piccole storie
d’acqua dolce.
pag.16
Un mare di stelle. (novità!)
pag.16
Ecologia dell’acqua.
pag.16
Ecologia del suolo.
6
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
pag.17 Bioindicatori
pag.17
I licheni in aiuto dell’aria.
pag.17
I macroinvertebrati sentinelle dell’acqua.
pag.17
I microartropodi e la qualità del suolo.
pag.18 Biologia
pag.19
Microscopia. La vita al microscopio.
pag.19
Microscopia. Le cellule animali e vegetali.
pag.19
Microscopia. I microrganismi: batteri, funghi e protisti.
pag.20
Microscopia. La fotosintesi e gli altri segreti delle foglie.
pag.20
Stereomicroscopia.
Studio degli Invertebrati.
pag.20
Stereomicroscopia.
Studio degli Insetti.
pag.21
Estrazione del DNA e dei pigmenti colorati.
pag.21
Lazzaro Spallanzani e le sue scoperte.
pag.22 Botanica
pag.22
L’alfabeto delle foglie.
pag.22
Dal fiore alla radice.
pag.23
Geologia e paleontologia
pag.23
Minerali, rocce e fossili.
pag.23
Segni del tempo: i fossili.
7
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec.
1°
Sec.
2°
pag.24 Chimica
pag.25
A caccia di energia!
pag.25
C’e reazione e reazione: la chimica e
l’energia.
pag.26
Acidi, basi e sali.
pag.26
La chimica dell’acqua e i legami chimici.
pag.26
La chimica degli alimenti.
pag.27 Fisica e matematica
pag.27
Elettricità e magnetismo.
pag.27
Linee e simmetrie: un po’ natura un po’
geometria.
pag.28
Archeologia sperimentale
Preistoria
pag.28
Preistoria. Schegge, colori e scintille: la
magia delle pietre.
pag.29
Archeologia sperimentale
Storia
pag.30
La storia a piccoli passi: i Sumeri
pag.30
La storia a piccoli passi: gli Egizi
pag.30
La storia a piccoli passi: i Greci e i Romani
8
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec. Sec.
1°
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec. Sec.
1°
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec. Sec.
1°
2°
Inf.
Pr.
1°
Pr.
2°
Sec. Sec.
1°
2°
Animali
9
I pantaloni a righe della zanzara tigre …
e altre storie sui mondi in miniatura
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: brevi racconti su zanzare, farfalle e altri insetti per introdurre
il colorato mondo abitato da questi piccoli animali. L’aiuto di opportuna
strumentazione e una ricca dotazione di insetti del nostro territorio ed
altri esotici, per osservare forme, colori e adattamenti. A conclusione
del laboratorio è prevista una divertente attività: con l’uso di materiali
vari ciascun bambino potrà realizzare un piccolo insetto.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Farini 90), per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
Metamorfosi: nascere, crescere e cambiare.
A chi è rivolto: sc. primaria (1° e 2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’ in classe
Costo totale: 52 € per classe
Attività: alcuni animali nascono con le sembianze dei genitori e per
crescere aumentano solo di dimensione modificando di poco l’aspetto,
altri invece devono subire molteplici cambiamenti e profonde trasformazioni per raggiungere l’età adulta. Attraverso l’osservazione di reperti:
forme, dimensioni, colori delle varie fasi vitali di animali invertebrati e
vertebrati affrontiamo l’argomento, della nascita, crescita e trasformazione degli animali.
Insetti sociali: api, formiche e formicai
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: il percorso è interamente dedicato agli insetti sociali: api, vespe, formiche. Come sono fatti, dove vivono, quali sono le relazioni tra i
membri della colonia.
Durante il laboratorio è prevista l’osservazione di vari reperti naturalistici ed una divertente attività finale per la produzione di un elaborato a
tema.
10
I piccoli abitanti del suolo
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: quanti animaletti sotto i nostri piedi e più ce ne sono più un
terreno è sano, incontaminato e può dare buoni frutti. Numerosi animaletti accompagnati da storie semplici per introdurre i bambini alla conoscenza della biodiversità del suolo, dei suoi equilibri e cicli e cosa accade, invece, quando viene maltrattato. Al termine con l’uso di opportuni materiali, ogni bimbo costruirà il suo piccolo abitante del suolo.
Teatro d’ombre: animali tra fantasia e realtà
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: un teatro d’ombre per conoscere i protagonisti animali di favole e storie mitologiche. Fantasia e realtà per approcciare il mondo animale e apportare corrette informazioni sull’effettiva natura di questi
“attori”. Reperti naturalistici appositi accompagnati da spiegazioni opportune permetteranno di capire vita e abitudini di questi esseri viventi.
A conclusione è prevista la produzione di un elaborato a tema.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
Cinque sensi al lavoro!
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: cosa vede un’ape, come funziona il gusto delle farfalle, i serpenti ci sentono? Quanti e quali sensi hanno gli animali? E noi, invece,
come percepiamo il mondo esterno? Le risposte a queste domande e ad
altre curiosità sui sensi degli animali e dell’uomo, saranno illustrate tramite esperimenti pratici, attività ludiche/educative e senso-percettive
che prevedono il coinvolgimento dei bambini. A termine del laboratorio
ciascun bambino realizzerà una piccola tavoletta sensoriale.
11
Scaglie, squame, penne e peli: i vestiti degli animali
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: perché i pesci sono ricoperti da scaglie e i serpenti da squame? Come mai la pelle delle rane è liscia e scivolosa e i mammiferi hanno la pelliccia? A queste e a molte altre domande sui “vestiti” degli animali, sarà possibile dare una risposta attraverso l’osservazione diretta
di reperti naturalistici, attività tattili ed esercitazioni pratiche. Il laboratorio, a conclusione, prevede una divertente attività manipolativa/
creativa che consiste nella realizzazione di elaborati a tema da parte dei
ragazzi.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12 oppure sede via Farini 90), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
Di tutte le ossa un pò
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: saranno analizzate e descritte le strutture di sostegno e protezione adottate dagli animali a partire dagli invertebrati fino allo scheletro osseo dei vertebrati. Il laboratorio è supportato da reperti naturalistici e da schede didattiche che i ragazzi compileranno durante l’osservazione dei materiali. La visione e manipolazione dei vari reperti permetterà di confrontare direttamente le diverse strutture anatomiche stimolando le capacità di analisi e interpretazione dei dati.
Erbivori & Carnivori
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: prede e predatori con i loro peculiari adattamenti morfologici e
funzionali sono messi a confronto grazie ad una varia dotazione di reperti naturalistici. I ragazzi potranno comprendere, tramite l’osservazione e manipolazione dei materiali, le differenti strategie di adattamento
utilizzate dagli erbivori e dai carnivori. Oltre all’ analisi dei reperti, il laboratorio prevede la compilazione di apposite schede di lavoro in modo
da facilitare maggiormente il processo di apprendimento da parte dei
ragazzi.
12
I Vertebrati dall’acqua alla terra al cielo
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: l’intervento in classe prevede l’osservazione e descrizione degli adattamenti che hanno reso possibile la conquista della terra emersa
e dell’aria da parte dei Vertebrati. Attraverso varie attività che prevedono l’osservazione e analisi di opportuni reperti, anche fossili, i ragazzi
potranno ricostruire la storia evolutiva dei Vertebrati.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
A ciascuno la sua casa: dove abitano gli animali
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: gli animali creano ripari per trascorrere l’inverno oppure nidi
temporanei per deporre le uova e accudire i nuovi nati; altri ancora sono in grado di elaborare piccole opere architettoniche utilizzando materiali complessi che non hanno eguali tra i prodotti umani. Il laboratorio è
supportato da numerosi reperti naturalistici utili ad illustrare i materiali
usati, le strategie di costruzione adottate e il significato che queste abitazioni hanno in relazione all’habitat occupato dagli animali. Al termine
è prevista una divertente attività creativa/manipolativa per realizzare
un elaborato a tema.
Genitori in natura: “Il mio babbo è un pinguino e il
tuo?”
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: come si comportano i genitori in natura e cosa fanno per assicurare i loro piccoli alla vita. Quanti e quali modi esistono per rendere
possibile la sopravvivenza di una specie. Attraverso la narrazione, la visione di reperti naturalistici, giochi e attività di simulazione, i ragazzi
potranno comprendere come fanno gli animali a prendersi cura dei propri piccoli. Conclude l’attività la creazione, da parte di ciascun alunno, di
un elaborato a tema.
13
Ambiente
14
Le stagioni del bosco
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: riconosciamo gli abitanti del bosco dalle numerose tracce che
lasciano (orme, nidi, resti di cibo, ecc.) e dai loro suoni, scopriamo che
abitudini hanno e i rapporti che li legano. Conosciamo meglio questo ecosistema osservando vari reperti museali e il mutare di colori e forme
attraverso le stagioni.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12 oppure sede via Farini 90), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
Stagno, lago e fiume: piccole storie d’acqua dolce
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: l’ecosistema d’acqua dolce scoperto attraverso storie semplici.
Reperti naturalistici e strumenti adeguati saranno usati per osservare e
analizzare gli adattamenti degli animali delle zone umide, i cicli vitali, le
reti alimentari.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12 oppure sede via Farini 90), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
15
Un mare di stelle (novità)
A chi è rivolto: sc. infanzia, sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: questa è la storia di due popoli, quello del fondo e quello del
mare aperto che sono in guerra da molto tempo per stabilire qual è il
confine tra i due mondi. La guerra è destinata a finire quando i due popoli si uniranno davanti ad un enorme buco in fondo al mare creato da
un misterioso gigante meccanico.
Il percorso sebbene giocoso si propone di avvicinare i ragazzi alla tutela
ambientale e al rispetto delle specie viventi messe continuamente in pericolo dalle nostre scellerate attività. Piccoli e grandi organismi marini
da osservare e attività di gruppo inerenti le tematiche del progetto.
Ecologia dell’acqua
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° uscita
Durata: 1h 30’ in classe, 1h 30’-2h in uscita
Costo totale: 80 € per classe
Attività: il sistema acquatico e le sue caratteristiche, i fattori che ne
alterano gli equilibri con conseguenze per le forme di vita presenti, il
nostro contributo per cercare di porre dei rimedi. Reperti naturalistici
da osservare, esercitazioni pratiche ed esperimenti da svolgere sia in
classe che in uscita per illustrare le proprietà principali che caratterizzano le acque dolci. Durante l’attività all’aperto i temi svolti così come gli
strumenti utilizzati saranno adeguati in base all’età.
Nota l’uscita si svolge presso corsi d’acqua accessibili e facilmente raggiungibili da parte della scolaresca. In caso di maltempo il II° incontro
può essere rimandato o effettuato in classe svolgendo un programma
attinente alternativo.
Ecologia del suolo
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° uscita
Durata: 1h 30’ in classe, 1h 30’-2h in uscita
Costo totale: 80 € per classe
Attività: cos’è il suolo, le forme di vita presenti in esso e le loro relazioni, l’utilità degli organismi decompositori, cosa implica il sovrasfruttamento e inquinamento del terreno. Reperti naturalistici, esercitazioni
pratiche ed esperimenti da effettuare in uscita introdurranno i ragazzi
alla conoscenza delle proprietà che caratterizzano un suolo. Il laboratorio all’aperto prevede l’utilizzo di strumentazione apposita e compilazione di schede didattiche dedicate al tema.
Nota l’uscita può essere effettuata nel cortile della scuola o in aree
prossime, altrimenti in zone concordate previamente con l’operatore.
16
Bioindicatori
I licheni in aiuto dell’aria
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° uscita
Durata: 1h 30’ in classe, 1h 30’-2h in uscita
Costo totale: 80 € per classe
Attività: i licheni sono organismi in grado di fornirci importanti informazioni sullo stato di salute dell’aria. Il laboratorio prevede l’ osservazione
e riconoscimento dei licheni diffusi nell’ ambiente urbano. Stereomicroscopi, schede didattiche e guide di riconoscimento saranno di aiuto durante l’attività di laboratorio. Il secondo incontro si effettua in uscita: i
ragazzi, divisi in piccoli gruppi, effettueranno il monitoraggio dell’aria
tramite il rilevamento dei licheni presenti nelle zone alberate prossime
alla scuola.
I macroinvertebrati sentinelle dell’acqua
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° uscita (o in classe)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h 30’-2h in uscita (o in classe)
Costo totale: 80 € per classe
Attività: il laboratorio è dedicato all’ osservazione, riconoscimento e utilizzo dei macroinvertebrati bentonici come indicatori di qualità dei corsi
d’acqua. L’attività in classe prevede un’introduzione alla tecnica di monitoraggio, osservazione e riconoscimento dei macroinvertebrati, con
utilizzo di strumentazione adatta (lenti, stereomicroscopi). In uscita, i
ragazzi divisi in piccoli gruppi effettueranno il controllo del corso d’acqua
attraverso la raccolta e la classificazione dei macroinvertebrati.
Nota l’uscita si svolge presso corsi d’acqua accessibili e facilmente raggiungibili da parte della scolaresca. In caso di maltempo il II° incontro
può essere svolto in classe, con l’uso di campioni forniti dagli operatori.
I microartropodi e la qualità del suolo
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe e uscita, II° in classe
Durata: 1h 30’-2 h in classe e uscita, 1h 30’ in classe
Costo totale: 80 € per classe
Attività: è possibile determinare il grado di salute di un terreno attraverso l’osservazione e il riconoscimento dei piccoli artropodi che lo abitano. Attività utile sia per apprendere questa tecnica di controllo ambientale, sia per conoscere meglio gli animali del suolo, il ruolo ecologico che hanno e i particolari adattamenti alla vita sotterranea. Il laboratorio si svolge mediante l’uso di strumentazione adatta (selettori di Berlese, stereomicroscopi), chiavi di riconoscimento e guide didattiche.
Nota il prelievo dei campioni da analizzare si effettua durante il I incontro, preferibilmente nel cortile della scuola o in aree prossime ad essa.
17
Biologia
18
Microscopia. La vita al microscopio
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: in classe è allestito un laboratorio di microscopia a postazioni
doppie (una coppia di studenti per ogni microscopio). Il percorso è incentrato sull’osservazione e riconoscimento delle varie forme di vita
presenti in una goccia d’acqua (alghe, protozoi e piccoli invertebrati). I
ragazzi, istruiti dall’operatore, prepareranno autonomamente i vetrini;
inoltre, saranno forniti di una guida semplificata che li aiuti nel riconoscimento degli organismi osservati.
Microscopia. Le cellule animali e vegetali
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: in classe è allestito un laboratorio di microscopia a postazioni
doppie (una coppia di studenti per ogni microscopio). I ragazzi, seguiti
dall’operatore, prepareranno in modo autonomo i vetrini con i preparati
vegetali e animali da osservare e analizzare al microscopio. Le esercitazioni hanno come obiettivo l’osservazione delle caratteristiche principali
delle cellule vegetali e animali; saranno inoltre effettuati esperimenti su
alcune funzioni vitali delle cellule.
Microscopia. Batteri, funghi e protisti
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: in classe è allestito un laboratorio di microscopia a postazioni
doppie (una coppia di studenti per ogni microscopio). I ragazzi, istruiti
dall’operatore, prepareranno autonomamente i vetrini con i piccoli organismi da visionare al microscopio. Il programma prevede: l’osservazione
di batteri, di vari tipi di funghi e delle loro caratteristiche, degli organismi che popolano le pozze d’acqua (protisti unicellulari e i minuscoli invertebrati pluricellulari).
19
Microscopia. La fotosintesi e gli altri segreti delle foglie
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: in classe è allestito un laboratorio di microscopia a postazioni
doppie per scoprire la struttura e le funzioni delle foglie. Le esercitazioni
prevedono l’osservazione degli stomi, dei peli vegetali, le diverse forme
delle cellule fogliari e le loro caratteristiche interne. Si soffermerà l’attenzione sui cloroplasti e sulla loro importanza durante la fotosintesi.
Quindi, attraverso semplici esperimenti effettuati su opportuni campioni
vegetali si comprenderà il funzionamento della fotosintesi e di altri processi vitali che avvengono a livello delle foglie. I ragazzi, seguiti dall’operatore, prepareranno in modo autonomo i vetrini da osservare e analizzare al microscopio.
Stereomicroscopia. Studio degli Invertebrati
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: dopo una breve introduzione sugli Invertebrati saranno svolte
esercitazioni pratiche per il riconoscimento dei diversi gruppi ed altre,
maggiormente specifiche, per analizzarne la morfologia. I ragazzi, suddivisi in piccoli gruppi, potranno svolgere le varie attività grazie ad opportuna strumentazione (stereomicroscopi, kit di invertebrati) e chiavi
di riconoscimento.
Stereomicroscopia. Studio degli Insetti.
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: dopo una breve introduzione sugli Insetti saranno svolte esercitazioni pratiche per il riconoscimento dei diversi gruppi ed altre specifiche per analizzarne la morfologia (studio degli apparati per l’alimentazione e il movimento, organi di senso, etc.). I ragazzi, suddivisi in piccoli gruppi, potranno svolgere le varie attività grazie ad opportuna strumentazione (stereomicroscopi, kit di invertebrati) e chiavi di riconoscimento.
20
Estrazione del DNA e dei pigmenti colorati
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: durante il corso del laboratorio i ragazzi effettueranno l’estrazione del DNA dalle cellule eucariotiche, quindi procederanno con la separazione e identificazione dei pigmenti colorati presenti nelle piante. Le
esercitazioni sono condotte in prima persona dai ragazzi forniti della necessaria strumentazione.
Al fine di rendere l’attività maggiormente proficua è necessario che la
classe possegga già le basilari conoscenze sulla cellula e sugli acidi nucleici (DNA ed RNA).
Lazzaro Spallanzani e le sue scoperte
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo
Durata: 1h 30’-2h in classe, 1h in museo
Costo totale: 62 € per classe
Attività: studiare scienze a volte può essere veramente noioso; imparare a memoria regole e formule, memorizzare esperimenti mai eseguiti, ma letti su un libro inanimato è davvero ostico. Se qualcuno, ci raccontasse la scienza come una favola realmente accaduta, ricca di aneddoti divertenti, mettendo in pratica le idee bislacche degli scienziati e
attuando istantanei esperimenti, forse ci rimarrebbe nella mente anche
il nome di uno dei più grandi scienziati esistiti: lo spassosissimo Lazzaro
Spallanzani! Esercitazioni pratiche e osservazioni al microscopio effettuate direttamente dai ragazzi aiuteranno a conoscere l’illustre studioso
e ricordare l’importanza del suo lavoro per l’evoluzione della Scienza.
Visita museo (facoltativa): Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
21
Botanica
L’alfabeto delle foglie
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2 h
Costo totale: 52 € per classe
Attività: riconoscere alberi e arbusti del nostro territorio, le loro principali caratteristiche, l’importanza all’interno dell’ecosistema e gli eventuali usi da parte dell’uomo. Questi gli argomenti che fanno da introduzione all’esercitazione pratica che vede i ragazzi coinvolti nella realizzazione di un fogliario delle piante locali, che rimarrà alla classe. Durante
l’attività gli studenti, suddivisi in piccoli gruppi, saranno forniti di foglie
già pressate (una diversa per ciascun ragazzo), di schede didattiche e
guide per riconoscere le essenze loro consegnate. Quindi procederanno
con la preparazione del fogliario arricchito di informazioni sulle specie
vegetali riconosciute.
Dal fiore alla radice
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: come sono fatti una radice e un fusto, quali sono le parti di un
fiore, come avviene l’impollinazione? Con l’ausilio di stereomicroscopi e
strumentazione opportuna i ragazzi, suddivisi in gruppi, eseguiranno
personalmente varie esercitazioni per osservare e analizzare le diverse
parti di una pianta (radici, steli, fiori, etc.). Per il riconoscimento delle
varie strutture vegetali sono di supporto guide didattiche appositamente
strutturate. L’attività prevede anche la compilazione di schede di lavoro
sull’argomento trattato.
22
Minerali, rocce e fossili
A chi è rivolto: sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: una breve parte introduttiva per illustrare differenze tra minerali e rocce, le modalità di riconoscimento dei minerali più comuni e le
loro caratteristiche principali. Si procede con l’ osservazione e manipolazione di campioni di rocce al fine di acquisire le conoscenze fondamentali per distinguere i principali litotipi. Il laboratorio prevede varie esercitazioni sul riconoscimento delle rocce, sul loro ambiente di formazione, sul ciclo litogenetico. Durante le attività i ragazzi sono suddivisi in
gruppi di lavoro e sono forniti di tutto l’occorrente (campioni di rocce,
lenti, prove di reattività con acido, schede didattiche, chiavi dicotomiche
semplificate, etc.) per eseguire le esercitazioni.
Geologia e paleontologia
Segni del tempo: i fossili
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: cosa sono i fossili e come si formano, cosa significa “fossile vivente” e “fossile guida”; in classe saranno illustrati reperti fossili di animali e vegetali appartenenti a diversi periodi della storia evolutiva per
comprendere il significato di “fossile” e i processi di fossilizzazione. I ragazzi potranno osservare gli esemplari paleontologici confrontandoli con
reperti di organismi attualmente viventi; saranno, inoltre, coinvolti in
varie attività pratiche come la simulazione di uno scavo e la realizzazione di calchi fossili artificiali per comprendere meglio alcuni dei meccanismi della fossilizzazione.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
via Farini 90), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare
§ “Organizzazione” pag. 4.
23
Chimica
24
A caccia di energia!
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: esistono sostanze che quando si incontrano liberano calore,
altre ancora sono in grado di accendere una lampadina o far funzionare
un orologio. Non si tratta di magia, ma di reazioni chimiche che generano varie forme di energia e ancora energia dal vento, acqua e sole. Il
laboratorio, comprende esercitazioni ed esperimenti fruibili per i ragazzi
più piccoli: come la realizzazione di diversi tipi di pile e la progettazione
di una strana batteria alla frutta in grado di far funzionare un orologio.
Le esercitazioni sono svolte dai ragazzi, forniti della necessaria strumentazione e suddivisi in coppie di lavoro seguite dall’operatore.
C’è reazione e reazione: la chimica e l’energia
A chi è rivolto: sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: esistono vari tipi di reazioni chimiche e queste sono accompagnate da trasformazioni energetiche; il laboratorio ha per argomento le
reazioni e l’energia. Il percorso contempla esercitazioni sulle reazioni esotermiche ed endotermiche, la realizzazione di diversi tipi di pile, la
progettazione di una batteria alla frutta in grado di far funzionare un orologio e altri esperimenti inerenti il tema trattato. Le esercitazioni sono
condotte dai ragazzi, forniti della necessaria strumentazione e suddivisi
in coppie di lavoro seguite dall’operatore; inoltre, ogni attività è calibrata in base all’età.
25
Acidi, basi e sali
A chi è rivolto: sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: durante il laboratorio saranno eseguite reazioni per la preparazione di acidi, basi e sali. Altre esercitazioni previste: riconoscimento
degli acidi e delle basi tramite le metodologie qualitative e quantitative
per la misurazione del pH, saggi alla fiamma per l’analisi di alcuni sali
inorganici. Ogni esperimento è introdotto da semplici nozioni teoriche
ed istruzioni per lo svolgimento. Le esercitazioni sono condotte in prima
persona dai ragazzi forniti della necessaria strumentazione e suddivisi in
coppie di lavoro seguite dall’operatore.
La chimica dell’acqua e i legami chimici
A chi è rivolto: sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: approfondimento sulle proprietà chimiche e fisiche dell’acqua
attraverso molteplici esercitazioni di laboratorio. I ragazzi effettueranno
esperimenti inerenti la polarità dell’acqua, la forza dei suoi legami chimici, l’elettrolisi (costruzione di celle elettrolitiche per la separazione di
ossigeno e idrogeno), la realizzazione di appositi circuiti elettrici per testarne la conduttività e altre attività opportunamente calibrate in base
all’età. I ragazzi suddivisi in coppie, forniti di apposita strumentazione,
condurranno in prima persona le varie esercitazioni. Ciascun esperimento è introdotto da semplici nozioni teoriche e dalle opportune istruzioni
per un corretto svolgimento.
La chimica degli alimenti
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° e 2° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’-2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: alimenti della dieta quotidiana saranno analizzati per scoprire
quali sostanze nascondono. Il laboratorio, infatti, verte sul riconoscimento dei composti organici (zuccheri, proteine, grassi) presenti negli
alimenti. Si svolgeranno anche alcuni esperimenti sulla digestione. I ragazzi suddivisi in coppie, forniti di apposita strumentazione, condurranno in prima persona le varie esercitazioni e analisi. Ciascun esperimento
è introdotto da semplici nozioni teoriche e dalle opportune istruzioni per
un corretto svolgimento; ogni attività, inoltre, è calibrata in base all’età.
26
Elettricità e magnetismo
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’ - 2h
Costo totale: 62 € per classe
Attività: attività ed esercitazioni pratiche per familiarizzare con le leggi
fondamentali alla base dei fenomeni elettrici e comprendere le interazioni tra elettricità e magnetismo. I ragazzi opportunamente suddivisi e
forniti di apposita strumentazione, condurranno in prima persona i vari
esperimenti. Ogni attività è introdotta da semplici nozioni teoriche e dalle opportune istruzioni per un corretto svolgimento; le esercitazioni, inoltre, sono calibrate in base all’età.
Fisica e matematica
Linee e simmetrie: un po’ natura un po’ geometria
A chi è rivolto: sc. primaria (1° e 2° ciclo), sc. secondaria (1° grado)
N° incontri: 2 Dove: I° in classe, II° in museo (facoltativo)
Durata: 1h 30’ in classe, 1h in museo
Costo totale: 52 € per classe
Attività: esistono in natura spirali, triangoli e quadrati ? Si tratta di forme dovute al caso oppure hanno un preciso significato adattativo? Quali
vantaggi offrono queste strutture a piante e animali? Attraverso l’uso di
reperti naturalistici e attività pratiche (tassellazione del piano, giochi di
specchi, etc.) si potranno scoprire alcuni significati delle forme geometriche in natura.
Visita museo (facoltativa): Museo di Storia Naturale di Parma (sede
Via Università 12 oppure sede via Farini 90), Musei Civici di Reggio Emilia, per informazioni consultare § “Organizzazione” pag. 4.
27
Archeologia sperimentale
Preistoria. Schegge, colori e scintille: la magia delle pietre
A chi è rivolto: sc. primaria (1° e 2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: argomento del laboratorio è la lavorazione delle pietre e la produzione di strumenti utili a cacciare, lavorare la pelle, accendere il fuoco
e dipingere. Le varie tecniche usate e l’evoluzione della lavorazione degli
utensili da quelli più rudimentali del Paleolitico a quelli più raffinati del
Neolitico. Sotto la guida degli operatori, saranno mostrate pietre che riescono a tagliare, altre che colorano e ancora pietre che creano luminose
scintille.
28
La Storia a piccoli passi ...
29
La storia a piccoli passi…
Piccoli viaggi nella storia per scoprire vita e abitudini di chi ci ha preceduti ed eventi
salienti che hanno rivoluzionato le varie epoche. Argomento dei laboratori alcune delle grandi civiltà del passato: i Sumeri, gli Egizi, i Greci e i Romani.
Con l’aiuto degli operatori e le metodiche dell’archeologia sperimentale i ragazzi ricostruiranno l’antico splendore di un passato non così lontano: in classe si osservano e
studiano i reperti archeologici o le ricostruzioni, si simula, si completano schede didattiche con l’aiuto di guide opportunamente semplificate utili all’interpretazione dei
dati.
I Sumeri
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: viaggio alla scoperta del calcolo e della scrittura, baratto, agricoltura e commercio. Il laboratorio prevede tre momenti: una parte dedicata alla ricerca e interpretazione dei reperti (scavo, identificazione, analisi e documentazione dei dati), una fase di simulazione per conoscere attività, usi e costumi di questa antica civiltà ed una parte finale dedicata alla
creazione di elaborati a tema che ciascun ragazzo potrà tenere.
Gli Egizi
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: in classe saranno utilizzati reperti e ricostruzioni archeologiche,
strumenti utili per l’osservazione e lo studio dei dati al fine di simulare il
lavoro dell’archeologo, dello storico, del conservatore museale. Sarà così
possibile ricostruire passo dopo passo un percorso tra divinità, segreti
delle piramidi, imbalsamazione e sepoltura, credenze e vita quotidiana del
popolo egizio. A conclusione è proposta la creazione di un elaborato a tema.
I Greci e i Romani
A chi è rivolto: sc. primaria (2° ciclo)
N° incontri: 1 Dove: in classe
Durata: 1h 30’
Costo totale: 52 € per classe
Attività: un laboratorio di ricerca che con l’uso di fonti (originali e copie),
analisi e confronto, raccolta dati e attività pratiche varie si propone di illustrare vita e abitudini di due grandi popoli del passato. Filo conduttore la
ricostruzione di storie antiche di eroi e uomini semplici, l’arte del tempo,
le scoperte e le invenzioni, la religione di queste due culture del mediterraneo. Sempre al termine una creazione a tema da parte di ciascun alunno.
30
Musei in Scena®
tel. 0521-357148
e-mail: [email protected]
www.museiinscena.it
Fly UP