...

Sempre e ovunque

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Sempre e ovunque
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Presa della Bandiera
È di lunedì 20 aprile e nella suggestiva città di
Zofingen che quest’anno ha avuto luogo la
presa della bandiera del bat fant mont 30 . Zofingen, il capoluogo del suo omonimo distretto, conta poco più di 10’000 abitanti. La cittadina medievale ha accolto l’intero battaglione
sulla Schützenmatte sotto il comando del tenente colonnello Giovanni Ortelli. Durante il
suo discorso, il comandante, oltre a ringraziare
i militi e le loro famiglie per il sostegno, ha sottolineato l’importanza della disciplina e del rigore militare durante il corso di ripetizione,
soprattutto in vista dell’esercizio “ZEPHYR”,
che si terrà nella seconda settimana SPT.
ten col Giovanni Ortelli durante il suo discorso
battaglione in formazione
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Prime istruzioni
In questi giorni hanno avuto luogo le prime
istruzioni dei militi delle diverse compagnie per
la preparazione all’impiego dell’esercizio
“ZEPHYR” sulle piazze d’esercizio di Spittelberg
e Borregaard. Lo sforzo principale si è concentrato sull'assolvere l’istruzione specifica all'impiego 1 (ISI 1) in modo specifico al compito e
alla funzione, garantendo la certificazione dei
militi, come pure assolvere l’ISI 2 nel settore
d’impiego.
La piazza d’esercizio Borregaard è situata nella
più grande zona industriale della svizzera tra
Riedholz e Luterbach, dove risiedeva l’ormai
abbandonata fabbrica di cellulosa Boerregaard
Schweiz AG. La superficie si estende su 110
ettari di terreno, dove una moltitudine di edifici abbandonati e grandi piazze di lavoro accolgono i nostri militi per le esercitazioni.
I militi hanno rinfrescato le basi delle regole di
comunicazione, la difesa NBC, il servizio sanitario ed il comportamento in caso d’incidente,
il tiro con armi personali, checkpoint e controlli
d’entrata, il comportamento in pattuglia e in
marcia, come pure il montaggio e lo smontaggio di torri d’osservazione e posti di guardia.
Un occhio di riguardo è stato dato alla sicurezza, istruendo i quadri al comportamento delle
truppe sugli impianti elettrici e in prossimità di
corsi d’acqua, come pure all’isolamento e alla
perquisizione di parti di terreno e la scorta di
convogli.
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Parco veicoli Wolfwil
Durante un sopralluogo al parco veicoli della
compagnia 30/3, in quel di Wolfwil, abbiamo
avuto modo di parlare con i militi incaricati della guardia continua dei veicoli militari. Il sdt
Studer e il sdt Cadri, hanno due turni di 3 ore,
rispettivamente di pomeriggio e durante la
notte. Proprio durante il turno notturno una
cittadina del piccolo borgo è venuta a segnalare come il rumore creato dal generatore a gasolio, utilizzato per l’illuminazione del perimetro, si sentisse fino alle case abitate. A seguito
dell’osservazione, il Qm locale è giunto il giorno seguente con la proposta di tenere spento
il generatore di corrente, ed allacciare i fari
adibiti all’illuminazione direttamente alla rete
elettrica del campo da calcio adiacente, per un
costo settimanale di 400 CHF.
L’ufficiale responsabile della guardia ha declinato la gentile offerta e ha provveduto
all’insonorizzazione del generatore grazie a
delle palette di legno utilizzate come schermo,
risolvendo il problema del rumore. Questo è
soltanto un piccolo esempio di come la reciproca tolleranza tra grandi compagnie
dell’esercito e piccoli e tranquilli villaggi di
campagna sia necessaria per una convivenza
pacifica.
Guardia accantonamenti
Nuovi camion IVECO in dotazione
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Veicoli in panne
Forse non tutti sono a conoscenza del fatto
che la compagnia SM fant mont 30 ha un team
composto da 9 meccanici e 2 armaioli. Il team
è attivo a livello di battaglione al fine di riparare i mezzi militari in panne. Ci siamo intrattenuti con l’app C Nietlispach e l’app Vizzardi intenti nella riparazione di un Duro della compagnia 30/3 che non si avviava più. In civile sono
entrambi sono meccanici di professione, che
durante i corsi di ripetizione intervengono su
tutti i veicoli che necessitano di riparazioni
(Puch, Duro, Piranha). Ci hanno confidato che
lo stato generale dei veicoli ritirati a Romont
durante il CQ è al di sotto degli standard degli
anni passati. Infatti, si è già dovuto riportare
un primo Duro alla piazza veicoli a causa della
rottura del cambio e diversi veicoli hanno già
riscontrato malfunzionamenti. Dopo alcuni tentativi il mezzo è stato avviato e riparato.
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Cuochi alla riscossa
Centrale trasporti cp 4
Un profumo che stimola l'acquolina in bocca ci
ha accolti all’interno della cucina della compagnia 30-4 stazionata a Fulenbach. Una dozzina
di teglie di Quiche (torte salate) al formaggio e
agli spinaci erano pronte per essere rigenerate
al vapore e servite alla truppa. Il cuoco di
truppa, sdt Bottani-Juri, anche attivo in civile
come cuoco, è indaffarato con il sdt Nyffeler
per terminare gli ultimi preparativi del pasto.
Entrambi, sotto la supervisione del fur Codoni,
ci spiegano come sia difficile insediare una cucina efficiente all’interno di un bunker ed essere in grado di preparare razioni per 77 militi.
Nulla è lasciato al caso, dalla disposizione delle
pietanze in ordine di data di scadenza nel magazzino, al menu vero e proprio che tiene conto se il pasto verrà consumato dai militi in gamella (dovrà quindi essere meno complicato e
facile da consumare) o in mensa. Ricordiamo
che tutte le pietanze sono scelte rigorosamente da produzione svizzera proveniente da botteghe della zona oppure acquistato alla Prodega di Egerkingen incentivando l’economia locale. Nota di merito va al fur Codoni, che dal
2008 è stato al servizio e sempre fedele al bat
fant mont 30. Dopo aver assolto otto corsi ripetizione come cuoco di truppa, terminando
l’ultimo da volontario, ha deciso di intraprendere la carriera da sdt contrattuale come furiere nel 2013.
La centrale CT della compagnia, come ci spiega il sgt Balmelli, si occupa di gestire tutti i
veicoli ed i conducenti disponibili. La cp 30-4
possiede temporaneamente un parco veicoli di
14 mezzi e 20 autisti (dei quali 4 termineranno
il servizio nel corso del CR). L’ufficio è strutturato per tenere sotto controllo al meglio
l’impiego di ogni mezzo, dato che ogni sezione
deve riuscire a spostare materiale e militi senza frizioni. La centrale CT è inoltre responsabile di sorvegliare lo stato dei veicoli alla presa
in consegna degli stessi, come pure durante
tutto il corso ripetizione. Per garantirne
l’efficienza, giornalmente viene eseguito un
servizio di parco (SPG) ai veicoli, che consiste
nel controllo dei liquidi, pulizia dei cristalli, pulizia e funzionamento delle luci e fare il pieno
di carburante. Un controllo più approfondito
viene eseguito settimanalmente (SPS). In caso
di spostamenti, come in vista del prossimo
esercizio “ZEPHYR”, la centrale CT ha a disposizione 3 carte BEBECO che vengono distribuite agli autisti, oltre ad una carta geografica
con la localizzazione delle stazioni di servizio
BEBECO. Questo per informare i conducenti
sulle stazioni di rifornimento più vicine.
Cucina cp 30/4
Tabellone per chiavi
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Ufficio C+T cp 30/4
Ufficio T+C cp 4
L’ulteriore sviluppo dell’esercito (USEs) in breve
I concetti fondamentali dell’USEs sono: effettivo regolamentare di 100'000 mil, 5 milioni di giorni di
servizio d’istruzione all’anno, nonché un quadro finanziario quadriennale che prevede inizialmente
19,5 miliardi di franchi. In seguito il budget dovrebbe prevedere 5 miliardi di franchi all’anno.
Gli accenti principali posti dall’USEs sono:
 maggiore prontezza: con il nuovo sistema di prontezza differenziata vengono introdotte le
formazioni di milizia in stato di prontezza elevata (fmpe);
 istruzione dei quadri più efficace: tutti i militari svolgono una scuola reclute di 18 settimane. I
quadri pagano completamente il loro ultimo grado;
 equipaggiamento completo: le formazioni d’impiego vengono equipaggiate in modo completo
e con materiale a loro riservato;
radicamento regionale: le divisioni territoriali vengono rafforzate. I corsi di ripetizione vengono svolti
in misura crescente nelle vicinanze di zone abitate.
Il gruppo di comunicazione del battaglione cerca
Il gruppo COMCA comandato dall’ufficiale specialista (cap) Botto, cerca un nuovo componente per redigere articoli settimanali e fotografare le diverse attività del bat fant mont 30 durante i corsi ripetizione. Se conosci almeno due lingue nazionali e sei in grado di utilizzare facilmente il pacchetto office, invia alla seguente e-mail una
tua breve presentazione.
[email protected]
Sempre e ovunque
Bollettino info del 30 / No. 1 / 2015
Settimana SPT 1 / 20-26 aprile
Piazza d’istruzione Borregaard
Ex-piazza di tiro contraerea
Fly UP