...

COME CALCOLARE LA % DI SOLVENTE NEI

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

COME CALCOLARE LA % DI SOLVENTE NEI
COME CALCOLARE LA % DI SOLVENTE NEI PRODOTTI VERNICIANTI PRONTI
ALL’USO
Prima di procedere al calcolo vero e proprio è necessario precisare che qualsiasi
prodotto verniciante tal quale contiene, già nella sua formula, percentuali variabili di
solvente, compresi i prodotti vernicianti all’acqua. Solitamente per i prodotti all’acqua
si riscontra un tenore di solvente/C.O.V. con percentuali inferiori al 10%, mentre per i
prodotti tradizionali, definiti anche “vernici a solvente” si possono riscontrare percentuali
superiori al 50% di solvente/C.O.V. Naturalmente si parla di prodotti tal quali, quindi prima
della miscelazione con altre componenti o diluizione necessarie per ottenere il
prodotto verniciante pronto all’uso. Il diluente, solitamente, risulta essere un solvente al
100% di C.O.V.
Dall’entrata in vigore del D.Lgs. 161 del 26/03/2006 con decorrenza dal 1 gennaio 2007
l’etichettatura dei prodotti vernicianti per le carrozzerie deve prevedere l’indicazione del
contenuto di solventi/C.O.V. Quindi già sulla confezione è possibile trovare indicazioni utili
sul contenuto massimo di solventi/C.O.V.
Per conteggiare correttamente la percentuale di solvente/C.O.V. all’interno dei prodotti
vernicianti si devono utilizzare le schede di sicurezza o le schede tecniche dei prodotti
impiegati. Generalmente tali schede riportano questa informazione, ai paragrafi n. 15
(“Informazioni sulla regolamentazione” o “prescrizioni”) o n. 9, (“Proprietà fisiche e
chimiche”) come valori aggregati (C.O.V. totali) o in alternativa, se non diversamente
indicato, ai punti 2 o 3 (“Composizione/informazione sugli ingredienti”) delle stesse.
A titolo di esempio si evidenziano con una freccia i valori utili alla determinazione del
contenuto in C.O.V.
15. INFORMAZIONI SULLA NORMATIVA
D.Lgs. 3/2/1997 n. 52 (Classificazione, imballaggio ed etichettatura sostanze pericolose).
D.Lgs 14/3/2003 n. 65 (Classificazione, imballaggio ed etichettatura preparati pericolosi).
D.Lgs. 2/2/2002 n. 25 (Rischi derivanti da agenti chimici durante il lavoro).
D.M. Lavoro 26/02/2004 (Limiti di esposizione professionali),
D.M. 28/02/2006 (recepimento Direttiva 2004/73/CE, 29° ATP),
Direttiva 2006/8/CE (modifica della direttiva 1999/45/CE sui preparati pericolosi).
Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH).
Simboli:
F+ Estremamente infiammabile
Xn Nocivo
Frasi R:R13 Gas liquefatto altamente infiammabile.
R20/21 Nocivo per inalazione e contatto con la pelle.
Frasi S:S16 Conservare lontano da fiamme e scintille - Non fumare.
S23 Non respirare gli aerosoli
S25 Evitare il contatto con gli occhi.
S33 Evitare l'accumulo di cariche elettrostatiche.
S36/37 Usare indumenti protettivi e guanti adatti.
S51 Usare soltanto in luogo ben ventilato.
S60 Questo materiale e il suo contenitore devono essere smaltiti come rifiuti pericolosi.
S9 Conservare il recipiente in luogo ben ventilato.
Disposizioni speciali:
Recipiente sotto pressione. Proteggere dai raggi solari e non esporre ad una temperatura
superiore a 50 °C. Non perforare né bruciare neppur e dopo l'uso.
Non vaporizzare su una fiamma o su un corpo incandescente. Conservare al riparo da
qualsiasi fonte di combustione - Non fumare. Conservare fuori dalla portata dei bambini.
Composti Organici Volatili - COV = 378 g/kg = 416 g/L
Sostanze CMR volatili = 0,00 %
Sostanze alogenate volatili con R40 = 0,00 %
Carbonio organico - C = 0,25
Ove applicabili, si faccia riferimento alle seguenti normative:
Legge 136/83 (Biodegradabilità detergenti).
D.Lgs 17 agosto 1999 n. 334 (Direttiva Seveso Bis).
D.P.R. 250/89 (Etichettatura detergenti).
D.M. 16 Gennaio 2004 n.44 (direttiva COV)
Il dato indicato è il dato che interessa, ai fini della determinazione del contenuto di C.O.V.
Se l’unità di misura utilizzata nella scheda di sicurezza per indicare il tenore di C.O.V. nel
preparato è il g/kg, per individuare la % è sufficiente dividere per 10 il dato (in questo caso
il dato di COV è pari a 378 g/kg che espresso in percentuale risulta 37,8% di
solvente/C.O.V. nel preparato); viceversa se il dato è espresso in g/L, devo prima dividerlo
per la densità del preparato (di solito indicata al punto 9 della Scheda di sicurezza)
ottenendo quindi il dato in g/kg.
9. Proprietà fisiche e chimiche
Aspetto
Forma fisica: liquido Colore: limpido Odore: Odore caratteristico del solvente
Note importanti riguardanti la sicurezza.
Valore Metodo
Punto di infiammabilità 14 _C
Temperatura di accensione 201 _C DIN 51794
Punto/intervallo di ebollizione 93 _C
Limite di esplosività, inferiore 0,6 %
Limite di esplosività, superiore 7 %
Pressione di vapore 34,1 hPa
Densità relativa 0,78 g/cm3 DIN 53217/ISO 2811
Idrosolubilità Irrilevante
Viscosità (23 _C) <20 s ISO 2431-1993 6 mm
Prova di separazione del solvente. < 3% ADR/RID
Contenuto dei componenti volatili (Inclusa acqua) 100,0%
Base Pressione di vapore >= 0.01 kPa
pH non applicabile
Se la quantità di solvente/C.O.V. non fosse definita nei punti 9 o 15, bisogna ricavare la
percentuale di C.O.V. complessiva a partire dalle singole sostanze elencate ai punti 2 o 3
delle schede di sicurezza (esempio sotto riportato). Si dovrà quindi ricavare il valore
medio tra le due percentuali indicate per ogni singola sostanza, previa verifica
dell’effettiva appartenenza della sostanza alla categoria dei solventi. Si sommano quindi
questi valori ottenendo la percentuale totale dei C.O.V. presenti nel preparato.
Es: 3. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI
Sostanze contenute pericolose per la salute ai sensi della direttiva 67/548/CEE e successivi
adeguamenti o per le quali esistono limiti di esposizione riconosciuti:
15% - 20% xilene
N.67/548/CEE: 601-022-00-9 CAS: 1330-20-7 EINECS: 215-535-7
Xn R38 R20/21 R10
15% - 20% acetato di n-butile
N.67/548/CEE: 607-025-00-1 CAS: 123-86-4 EINECS: 204-658-1
R10 R66 R67
12.5% - 15% Tri(2-cloro-1-metiletil)fosfato
CAS: 13674-84-5 EINECS: 237-158-7
Xn R22
5% - 7% Acetato di 1-metil-2-metossietile
N.67/548/CEE: 607-195-00-7 CAS: 108-65-6 EINECS: 203-603-9
Xi R36 R10
1% - 3% Etilbenzene
N.67/548/CEE: 601-023-00-4 CAS: 100-41-4 EINECS: 202-849-4
Xn F R20 R11
Si riporta di seguito, a titolo esemplificativo, una tabella e il relativo conteggio da
effettuare:
SOSTANZA
% MINIMA % MASSIMA % MEDIA
Xilene
Acetato di n-butile
Tri(2-cloro-1-metiletil)fosfato
Acetato di 1-metil-2-metossietile
Etilbenzene
% TOTALE DI C.O.V. NEL PREPARATO
Tabella 1
15
15
12.5
5
1
20
20
15
7
3
17.5
17.5
13.75
6
2
56.75
Gli esempi citati fino ad ora sono tutti relativi a prodotti vernicianti al solvente; di seguito
per completezza si riportano i paragrafi n. 2 e n. 9 di una scheda di sicurezza di un
prodotto verniciante all’acqua:
2. Composizione / Informazione sugli ingredienti:
Contiene:
Denominazione
N-METIL-2-PIRROLIDONE
Cas No 872-50-4
CE No 212-828-1
Index No 606-021-00-7
Concentrazione (C)
3,5 <= C < 4
Classificazione
XI
R36/38
9. Proprietà fisiche e chimiche
Colore
Odore
Stato Fisico
Solubilità
Viscosità
Densità Vapori
Velocità di evaporazione
Coefficiente di ripartizione: n-ottanolo/acqua:
pH
Punto di ebollizione
Punto di infiammabilità
Proprietà esplosive
Tensione di vapore
Peso specifico
VOC (Direttiva 2004/42/CE):
BIANCO
INODORE
LIQUIDO PASTOSO
ACQUA MAX 8%
N.D.
N.D.
N.D.
N.D.
N.D.
N.D.
>61°C
N.D.
N.D.
1,250Kg/l
6,15 % - 76,92g/litro di preparato
Si consideri che molto spesso i prodotti vernicianti per carrozzeria (siano essi impiegati
come primer, fondi, basi, o trasparenti) non sono pronti all’uso ma occorre miscelare
secondo un rapporto predefinito le diverse componenti impiegate per ciascuno
strato (solitamente resina o pigmento, catalizzatore e diluente) che danno origine al
prodotto pronto all’uso.
Si procede quindi con un esempio di calcolo per individuare la percentuale di
solvente/C.O.V. in un prodotto verniciante pronto all’uso ottenuto dalla miscelazione di
queste tre componenti (resina o pigmento, catalizzatore e diluente), ipotizzando di dover
preparare un prodotto verniciante (ad esempio lo strato Trasparente) pronto all’uso con
le componenti ripartite secondo le seguenti percentuali in volume:
PIGMENTO/RESINA
CATALIZZATORE
DILUENTE
100% in Vol.
50% in Vol.
10% in Vol.
Nella tabella successiva si ipotizza (colonna 3) un quantitativo dei singoli componenti
miscelati, rispettando le proporzioni sopra definite, e si calcola la % di solvente/C.O.V. nel
Prodotto Trasparente pronto all’uso.
COMPONENTI DEL PRODOTTO TRASPARENTE
PRIMA DELLA MISCELAZIONE
PIGMENTO/RESINA
CATALIZZATORE
DILUENTE
kg TOTALI di Trasparente Pronto all’uso
kg TOTALI di solvente nel Trasparente Pronto all’uso
% di solvente nel Trasparente Pronto all’uso
% DI
QUANTITATIVO
KG DI SOLVENTE O
% VOL.
DI C.O.V. NEL
PRODOT- C.O.V. NEL
COMPONENTE
(2)
(1)
COMPONENTO
[KG]
(3)
TE
100
50
10
2
1
0.2
3.2
42
44
100
0.84
0.44
0.2
1.48
46
Tabella 2 – calcolo della percentuale di solvente/COV in un Prodotto verniciante Trasparente Pronto all’uso.
(1)
Ricavabile solitamente dalla Scheda Tecnica del Preparato
Per semplificare si considera 1 litro = 1 kilogrammo (ovvero densità pari a 1 kg/L)
(3)
% di solvente o C.O.V. ricavata da schede di sicurezza come visto in precedenza
(2)
% C.O.V. nel
Prodotto
Trasparente
pronto all’uso
Il dato finale del 46% è calcolato dalla seguente formula applicata in Tabella 2
kg TOTALI di solvente nel Trasparente Pronto all’uso
1.48
---------------------------------------------------------------------------- *100 = ------- *100 = 46%
kg TOTALI di Trasparente Prodotto Pronto all’uso
3.2
Il dato così calcolato dovrà essere riportato nella colonna indicata all’interno della tabella
dell’allegato 2 punto C della D.G.R. n. 170-46074 del 23 maggio 1995, (“Relazione
annuale da trasmettere entro il 31 marzo di ogni anno”). Stesso calcolo dovrà essere
fatto per gli altri strati applicati.
IMPIANTO:
CODICE IMPIANTO:
RE L AZ IO N E AN N U AL E d a l 1 g e n n aio a l 3 1 d i c emb r e 2 00 .. .
CARBONE ATTIVO
DATA
QUANTI
SOSTITUZIO- TIPO
TÀ
NE DI OGNI
SOSTICARICA
TUITA
[kg]
PRODOTTO VERNICIANTE PRONTO ALL’USO
VALUTAZIONI
TIPOLO- PERIODO
QUANTITA’
% SOLVENTE
SOLVENTE
TOTALE
GIA DEL CONSIDEUTILIZZATA NEL PRODOTTO
COMPORATO
NEL PERIODO VERNICIANTE (quantità prodotto
NENTE
PRONTO
verniciante pronto
ALL’USO
all’uso x %
solvente)
dal
al
[kg]
[kg]
Da calcolare
FONDO
BASE
Da calcolare
3.2
46
TRASP
Fly UP