...

Se avessi la Bacchetta Magica

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

Se avessi la Bacchetta Magica
Manuale
di
Fiabascienza
Fàbula docet
(La Fiaba insegna)
©
Nessuna parte di questo libro può essere
riprodotta, copiata o trasmessa in alcuna forma e in
nessun modo, grafico, elettronico o meccanico,
incluse fotocopie, senza il permesso scritto
dell’autore, eccetto dove è permesso dalla legge
Immagini loghi sfondi, sono originali
proprietà dell’autore.
© Tutti i diritti riservati
2012 Edizioni Felici
ISBN 978-88-907000-0-2
Finito di impaginare 21022012
Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno
collaborato alla realizzazione di questo manuale.
Simone consigliere e ricercatore, Anna
Maria per il sostegno e la disponibilità, Giuliano per
i materiali grezzi, Francesca per la correzione dei
testi, Marco e Giacomo per la parte elettronica.
Con la Bacchetta Magica
Tutto è Possibile nella Vita
Omraam Mikhael Aivanhov
Da “ I frutti dell'Albero della Vita”
La
Bacchetta
Magica
già: Se avessi la Bacchetta Magica…
E' vero senza menzogna,
certo e veritiero.
Ciò che sta in basso è
come ciò che sta in alto, e
ciò che sta in alto è come
ciò che sta in basso,
per fare il miracolo
della cosa una.
Ermete Trismegisto
La tavola Smeraldina
Indice
Introduzione
8
Il Fabbricante di Bacchette Magiche 12
Quando arriva il viaggio arriva anche il
mezzo
15
Come in alto così in basso
29
Come in cielo così in terra
32
Le porte magiche o porte dimensionali 34
Il Simbolo
41
Eggregore
48
Entanglement e Teoria delle Stringhe 50
Magia
53
Immaginazione e Intenzione
56
Campi di informazione, risonanza e
alberi
60
Materiali e loro emanazioni
67
Il Regno Minerale
72
Parola e Incantesimo
75
La Bacchetta Magica
81
La Bacchetta Magica da Azione e da
Collezione
87
Qual è la tua Bacchetta Magica
95
Attivazione della Bacchetta Magica 97
Alcune cose sono vere che tu ci creda
oppure no
102
Chi si somiglia si piglia
107
Bacchettario e Bacchetteca
108
Bacchettario
110
Bacchetteca
124
Dedico questo manoscritto
a Te, che Mago nel Cuore,
pur non conoscendo ancora
l’Arte della Magia
sai nel profondo che
Tutto Può Accadere
e… Accadrà
Introduzione
E’ cosa saggia e di particolare
importanza per chi voglia avvicinarsi alla
bacchetta magica, esaminare con molta
cura il contenuto di questo manoscritto.
Ad alcuni verrà spontaneo leggendo
l’indice, chiedersi cosa ci possano entrare
argomenti che, a primo impatto sembrano
essere sfuggenti. Titoli come: simboli,
porte magiche, teoria delle stringhe,
risonanza, cosa ci fanno in un libro che
parla di bacchette magiche? Molti non si
addentreranno in certi meandri, ma Tu
che sei quì, leggi e rileggi ancora, e; ad
un osservazione più approfondita, ti
accorgerai che, da qualunque punto o
8
materia provengano le informazioni,
convergono tutte nella stessa direzione:
sono tutti tasselli di un'unica antichissima
opera: l’opera dell’arte della saggezza al
servizio della vita.
Seguendo questa saggezza, entrerai
in possesso delle chiavi di uno dei più
grandi misteri di sempre...
Quando
ci
si
addentra,
avvicinandosi tanto a ciò che è
magicamente possibile, nulla è da
lasciare al caso.
Ti tornerà utile, nell’immergerti in
questo Mistero, avere più nozioni
possibili, saranno nel Viaggio una
lampada nel buio.
Radunare in modo seppur succinto e
superficiale, argomenti apparentemente
9
separati e sconnessi, ti darà indicazioni, ti
fornirà una mappa di viaggio.
Non cercare di capire solo con la
mente ma leggi con il cuore e ti saranno
rivelati gli antichi Sentieri da tempo
dimenticati, e mai persi.
Mantieni la tua attenzione costante,
il velo allora inizierà ad alzarsi
lasciandoti intravedere sempre più
chiaramente un panorama incantato.
Forse lo riconosci, inizia con un
lampo, un ricordo che credevi di sogno,
una nenia calda e leggera.
Questo libro, è davvero magico,
tanto che ogni volta che lo rileggerai,
troverai nuovi indizi e informazioni,
nuove frasi, ti guiderà ogni volta verso
nuovi piani e panorami.
10
Pian piano, la tua competenza si
raffinerà, il tuo Cuore Canterà.
E’ allora, che la Bacchetta inizierà a
vibrare all’unisono con te e sarà essa
stessa che, ti mostrerà la tua attitudine.
Buona lettura
11
Le Porte Magiche o Porte
Dimensionali
SI SEDES NON IS
Si può leggere sia da destra verso sinistra
che da sinistra verso destra.
Se siedi non vai.
Se non siedi vai.
Questa scritta è sulla soglia della
Porta Magica (chiamata anche Porta dei
Cieli o Porta Ermetica) si trova in piazza
Vittorio a Roma, l’unica superstite di
cinque appartenute alla dimora del
marchese
di
Palombara,
famoso
alchimista.
Una porta dimensionale o porta
magica è un punto, sia fisico che
34
immaginario da cui si può accedere ad
altre dimensioni e mondi.
Molti sono i punti sulla terra che ne
35
custodiscono i segreti.
I dolmen ne sono espressione ben chiara,
visitandoli ci si chiede: cosa ci fa una
porta nel mezzo di un campo… Sta forse
ad indicare che varcando quella “Soglia”
in quel punto, avendo il mantello giusto,
è possibile accedere ad un “mondo o
dimensione” diverso da quello in cui
siamo.
La Piramide di Giza, sembra sia una
porta magica, alcuni crops circle possono
essere porte dimensionali, chi non ha mai
sentito parlare di Shambhala, la Porta da
dove fanno visita i Maestri Illuminati di
ogni tempo, alcune opere d’arte, sono
porte, i labirinti possono esserlo, ce ne
sono alcuni famosi, quello di Chartres ad
esempio, o un oggetto apparentemente
36
insospettato può essere una porta.
Nei film fantasy, viene spesso
utilizzato, come lo scarpone passaporta
nel film di Harry Potter, o l’armadio in
Narnia; sono molti i varchi disponibili,
più o meno fantastici, chi non ha mai
avuto un suo posto segreto. Molte sono le
Guide e gli Aiutanti, attraverso i mondi,
l’Angelo Custode, l’animale totem,
l’albero, il nonno; il grande Dante aveva
Virgilio.
La porta che tutti noi esseri umani
utilizziamo giornalmente, è quella che ti
fa passare dal sonno alla veglia e
viceversa. Dove andiamo quando
dormiamo, molti se lo chiedono, sono
molte le esperienze che facciamo durante
il sonno, a volte si ricorda qualcosa a
37
volte no, ma alcuni dei nostri sogni,
potrebbero essere viaggi dimensionali?
Forse…, se ci fermiamo a riflettere, una
delle caratteristiche del sogno è quella di
cambiare la prospettiva spazio tempo, ci
si addormenta ad esempio per cinque
minuti e si partecipa ad un sogno che
dura giorni, questa è solo una delle
caratteristiche del passaggio delle porte.
In verità, a “saperli conoscere”,
esistono molti diversi tipi di sogni, molte
persone
fanno
esperienze
di
premonizione durante il sonno, a volte,
troviamo soluzioni, che durante lo stato
vigile non eravamo stati in grado di
intravedere, risposte a problemi.
38
-“Benedico il Signore che mi ha
dato consiglio, anche di notte il mio
cuore mi istruisce”-.
Salmi 15-17
Frequentiamo forse qualche corso…
come a scuola… chi sa dirlo!.
Anche
un
simbolo,
può
rappresentare una porta di accesso alla
conoscenza di un certo artefatto, i sigilli a
volte sono i custodi degli accessi.
Alcune cerimonie, sono ingressi,
invitano a compartecipare, a conoscere
l’essenza di quel qualcosa.
Nei Regni animale
vegetale
minerale, ci sono molte guide per
accompagnare nei viaggi, dove loro
conoscono la strada.
39
Moltissime sono le porte ed i
passaggi che si possono utilizzare, fatto
sta
che:
“ovunque
si
decida
consapevolmente di andare, la bacchetta
magica ne è una delle chiavi più potenti
e dei passaggi più veloci di cui possiamo
disporre”.
40
Sultano
158
Graal
165
Fate
173
178
Stai forse cercando la tua
Bacchetta Magica…..
Vuoi essere artefice della tua
Vita…..
www.ifabbricanti.com
Fly UP