...

UNICA - Unione Italiana Consulenti Ambientali

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Transcript

UNICA - Unione Italiana Consulenti Ambientali
ALLEGATO 2
SEZIONE I
UNICA Unione Italiana Consulenti Ambientali
Sintetica descrizione delle attività professionali di riferimento:
Le attività professionali rappresentate da UNICA sono quelle legate alla Consulenza
Ambientale, nei suoi aspetti normativi, tecnici, gestionali, di comunicazione, sia con
approccio tecnico specialistico (Consulenti Ambientali) che con approccio trasversale e di
mediazione sociale (ECOconsulenti).
Data di costituzione: 6 giugno 1999
Statuto : approvato il 14 giugno 2013 dall’ Assemblea Nazionale
Sede legale: Via Atri n. 23 – 80138 NAPOLI
Sito web: www.consulentiambientali.it
Legale rappresentante: Giulia CIARAMELLI
Struttura organizzativa dell’associazione:
Sono organi dell'Associazione:
L'Assemblea Nazionale; Il Consiglio Direttivo Il Comitato Esecutivo; Le Sezioni Regionali;
Il Collegio dei Revisori dei Conti; Il Collegio dei Probiviri.
All’Assemblea Nazionale: Possono partecipare tutti gli iscritti in regola con il pagamento delle quote sociali
Il Consiglio Direttivo: è formato dai rappresentanti delle Sezioni Regionali, eletti dall'Assemblea Nazionale
in ragione di un membro per ogni Sezione Regionale o Interregionale regolarmente costituita alla data di
scadenza del mandato del Consiglio Direttivo Nazionale
Il Comitato Esecutivo: è composto dai seguenti membri del Consiglio Direttivo Nazionale: Il Presidente
dell’Associazione; Il Vice Presidente; Il Tesoriere ed il Segretario Nazionale se nominati.
Le Sezioni Regionali: L’Associazione opera sul territorio nazionale attraverso le Sezioni Regionali o sezioni
interregionali. Le Sezioni Regionali hanno il compito di contribuire, nei limiti e secondo le modalità stabilite
dallo Statuto, dal Regolamento Nazionale e dalle altre deliberazioni degli Organi sociali, al raggiungimento
degli scopi associativi
Il Collegio dei Revisori dei Conti: si compone di 5 membri competenti nel settore contabile: 3 effettivi, di
cui almeno uno iscritto all’Albo dei revisori contabili e due supplenti. I componenti del Collegio sono nominati
dall'Assemblea Nazionale tra i soci che non rivestono cariche sociali o anche tra i non soci. Essi durano in
carica tre anni e sono rieleggibili.
Il Collegio dei Probiviri: è composto da cinque membri nominati dall'Assemblea Nazionale tra i soci che
non rivestono cariche sociali o anche tra i non soci.
Composizione degli organismi deliberativi e titolari delle cariche sociali:
Presidente dell’Associazione: Giulia Ciaramelli;
Vice Presidente: Francesco Barbato;
Segretario: Rita Salusinszky;
Il Consiglio Direttivo (in carica: Giulia Ciaramelli Presidente, Francesco Barbato Vice
Presidente, Rita Salusinszky Segretario, Giuseppe Pulvirenti, Silvano Bolzonella, Roberto
Russo Consiglieri);
Il Comitato Esecutivo; Giulia Ciaramelli Presidente, Francesco Barbato Vice Presidente,
Rita Salusinszky Segretario.
Requisiti richiesti per la partecipazione all’associazione:
• titoli di studio: il Regolamento Nazionale stabilisce titoli di studio diversi a seconda
della diversa tipologia di socio, in abbinamento ad esperienza certificata di attività
professionale nel settore. I titoli di studio/esperienza minimi previsti sono:
- Diploma di laurea + almeno un anno di esperienza professionale documentata nel
settore ambientale, o
- Diploma di scuola media superiore + almeno tre anni di esperienza professionale
documentata nel settore ambientale, o
- Diploma di scuola media inferiore + attestato di partecipazione ad almeno un corso
di qualificazione nel settore ambientale + almeno cinque anni di esperienza
documentata nel settore ambientale;
• obblighi di aggiornamento:
- i soci ordinario ed esperto devono svolgere attività di aggiornamento professionale
documentata, attraverso la partecipazione a corsi di formazione in ambito
ambientale, oppure realizzando pubblicazioni tecnico/scientifiche in ambito
ambientale;
• strumenti predisposti per l’accertamento dell’obbligo di aggiornamento
professionale: ogni 5 anni il socio ordinario ed esperto deve inviare un CV aggiornato
attestante:
- di avere svolto attività lavorativa costante nel settore ambientale, o
- di avere svolto attività di aggiornamento professionale documentata attraverso corsi
di formazione in ambito ambientale, o
- di avere realizzato pubblicazioni tecnico/scientifiche in ambito ambientale.
• quota da versare
socio ordinario euro 100 annuali
socio esperto euro 150 annuali
(dati facoltativi)
Numero associati: vedi sez II
Soggetto od organismo incaricato del controllo della applicazione del codice di
condotta: Consiglio Direttivo e Collegio dei Probiviri.
Servizi di riferimento: i professionisti iscritti ad UNICA operano nel seguente settore
ATECO 2007
74.90.93 Altre attività di consulenza tecnica nca
- consulenza ambientale
- consulenza tecnica per l'ottenimento dei brevetti industriali
- consulenza risparmio energetico
Ulteriori informazioni di potenziale interesse per l’utente:
UNICA è una Associazione professionale di categoria, apolitica e apartitica, indipendente
e interdisciplinare, senza fini di lucro, nata per valorizzare e tutelare l’attività e la
professionalità del Consulente Ambientale in Italia. UNICA rappresenta un riferimento
qualificato per l'aggiornamento, la formazione permanente e l’esercizio della professione a
livello nazionale ed europeo. UNICA, fin dalla sua costituzione, è federata con EcoCounselling Europe Network Europeo delle Associazioni Nazionali dei Consulenti
Ambientali
--------------------------------------------------------------SEZIONE II
Soggetto od organismo incaricato del controllo della applicazione del codice di
condotta: Consiglio Direttivo e Collegio dei Probiviri
Numero associati: 62 (dati del marzo 2015)
Sedi regionali dell’associazione:
Friuli Venezia Giulia – Via Gorizia, 5 Fraz.Privano - 33050 - Bagnaria Arsa (UD)
Puglia - Corso Italia, 16 - 71010 - Lesina (FG)
Sicilia - Via Sapienza, 2 - 95123 – Catania (CT)
Struttura tecnico-scientifica per la formazione degli associati: UNICA dispone di una
struttura organizzativa apposita finalizzata all’erogazione di qualsivoglia tipologia di
interventi formativi rivolti a professionisti, giovani, aziende, nonché campagne di
comunicazione e sensibilizzazione ambientale anche rivolte alla cittadinanza. Tale
struttura organizza la formazione permanente degli associati; la formazione professionale;
la formazione tecnica alle aziende; e tutta l'offerta formativa che l’Associazione riterrà
necessaria al raggiungimento degli scopi statutari.
Comitato scientifico: UNICA dispone di un Comitato Scientifico non coinvolto
direttamente nella formazione degli associati o nell’attività associativa ma organo
consultivo indipendente per la valutazione di qualsivoglia iniziativa proposta
all’associazione. Ha anche funzione di stimolo o ispiratore di interventi, corsi, studi che,
sulla base delle specifiche competenze dei suoi componenti, riterrà opportuno proporre al
Consiglio Direttivo Nazionale. E’ composto da personalità che si sono distinte per la
competenza professionale nel settore dell’ambiente e per l’etica ambientale.
Fra le altre funzioni in particolare il Comitato Scientifico promuove con il CDN la
sensibilizzazione in campo ambientale dei cittadini/consumatori e delle istituzioni al fine di
aumentare la consapevolezza della loro corresponsabilità ambientale; favorisce con il
CDN la comunicazione in campo ambientale tra cittadino/consumatore e istituzione al fine
di aumentare la qualità della vita.
Garanzie attivate a tutela degli utenti: UNICA ha attivato un apposito Sportello del
Consumatore a tutela del cittadino consumatore per garantire un canale di comunicazione
diretto, in grado di assicurare una tempestiva risposta in caso di contenzioso con i singoli
professionisti soci di UNICA.
Lo Sportello del Consumatore opera attraverso l’indirizzo mail, indicato sul sito web di
UNICA, ed offre al cittadino – consumatore la possibilità di ottenere informazioni relative
all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi da esse richiesti agli iscritti.
UNICA ha adottato un codice deontologico, esplicitamente condiviso ed accettato da ogni
suo iscritto e pubblicato, in italiano ed in inglese sul sito www.consulentiambientali.it
Possesso di sistema di qualità certificato ai sensi della norma UNI EN ISO 9001: NO
Firma del legale rappresentante
Fly UP