...

FARÒ

by user

on
Category: Documents
0

views

Report

Comments

Description

Transcript

FARÒ
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO
CONVITTO NAZIONALE “Vittorio Emanuele II”
SCUOLE INTERNE
SCUOLA PRIMARIA - SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
LICEO CLASSICO - LICEO SCIENTIFICO - LICEO CLASSICO EUROPEO
SEZIONE LICEO SCIENTIFICO A INDIRIZZO SPORTIVO
LICEO MUSICALE E COREUTICO - SEZIONE COREUTICA
LICEO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE CON OPZIONE LINGUA CINESE
AULA CONFUCIO – [email protected] – UNESCO Associated Schools
Piazza Monte Grappa, 5 - 00195 ROMA -Tel. 06.3269981 - Fax 06.3203524 - C.F. 80184350587 – C.F. 80195830585
www.convittonazionaleroma.it
PROTOCOLLO D’INTESA
tra
L’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE “FARÒ”, con sede a Roma, Piazza
Campitelli n°2, rappresentata dal Pietro di Pierri, di seguito indicata come
ASSOCIAZIONE “FARÒ”, da una parte
e
il Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II”, con sede a Roma, in Piazza Monte
Grappa n.5, rappresentato dal Rettore-Dirigente Scolastico Dott. Emilio Fatovic, di
seguito indicato come CONVITTO, dall’altra.
PREMESSO
- che il CONVITTO, in qualità di istituto individuato con apposito bando nel 2011
dal MIUR come Scuol@ 2.0, intende definire - nell’ambito dell’Autonomia e
dell’ampliamento dell’offerta formativa - sinergie con Istituzioni, Enti pubblici
e privati, per la realizzazione di percorsi formativi di qualità e di avanguardia
ad ampia diffusione;
- che L’ASSOCIAZIONE, come esplicitato nell’Atto costitutivo che di allega al
presente documento, persegue finalità educative e formative di ampio respiro
e condivide impegno a collaborare con realtà e soggetti che si muovono in
1
ambiti che favoriscano la crescita e sviluppo integrale della persona nella
società civile anche attraverso percorsi innovativi;
-
che L’ASSOCIAZIONE ha come scopo la promozione culturale nelle sue varie
espressioni attraverso gli strumenti sociali e tecnologici attualmente a
disposizione al fine di garantire la crescita e maturazione della persona nella
forma integra delle varie discipline ed esperienze mediante le attività e realtà
che contribuiscono alla creazione di una valida e solida risorsa per la società.
- che L’ASSOCIAZIONE ha come scopo la promozione e divulgazione di tutte le
attività didattiche e formative che contribuiscono alla difesa della vita umana,
prevenzione della devianza giovanile, tutela dei diritti umani, educazione
ecologica e promozione di uno sviluppo sostenibile, promozione della
conoscenza e valorizzazione della natura e del patrimonio artistico ed
archeologico del territorio, promozione e tutela e valorizzazione dei beni
culturali e delle tradizioni popolari e di un corretto sviluppo alla cultura di
impresa.
- che il CONVITTO rappresenta un’ampia e articolata risposta di qualità alle
moderne richieste di formazione della società contemporanea;
-
che nel CONVITTO sono presenti la Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di
primo grado, la Scuola secondaria di secondo grado con il Liceo Classico, il
Liceo Scientifico, il Liceo Classico Europeo, il Liceo Scientifico Internazionale
con opzione Lingua cinese, il Liceo Coreutico, il Liceo Scientifico a indirizzo
sportivo, nonché la struttura collegio, articolata in sezione maschile e sezione
femminile;
2
-
che il CONVITTO assolve a un prezioso servizio sociale pubblico di formazione
culturale e civile dei giovani, offrendo opportunità per molti di loro di vedersi
garantito il diritto allo studio, coniugando servizio sociale ed eccellenza
formativa,
unita
all’esperienza
della
convivenza
e
dello
scambio
internazionale, con apertura a nuove modalità di comunicazione ed uso delle
tecnologie nell’apprendimento;
- che il CONVITTO aderisce alla costituzione di reti di scuole locali, nazionali e
internazionali e ne favorisce la diffusione e centralità nello sviluppo dei
processi educativi e formativi;
- che il CONVITTO è in rete con il Convitto Nazionale “Amedeo di Savoia, Duca
d’Aosta” per lo sviluppo di un ambiente di apprendimento proprio;
CONSIDERATO
- che L’ASSOCIAZIONE si fa promotrice del progetto Basecool per i giovani, per
le istituzioni e per le aziende al fine di incrementare la condivisione di
materiale didattico e formativo, in quanto ritiene che il futuro della
formazione risieda nella capacità di connettere individui attraverso le nuove
tecnologie e sviluppando sinergie con strumenti all'avanguardia.
- che il Convitto ritiene che la globalizzazione dell'economia ed il progresso
tecnologico, per non creare o incrementare gap sociali tra le persone e tra la
Scuola e gli studenti, debbano essere accompagnati da un insegnamento che
favorisca l'inclusione sociale anche tramite il superamento dei concetti legati
alla Scuola come spazio e tempo;
- che il CONVITTO deve e vuole cogliere nuovi spunti, favorendo l'uso di
strumenti didattici innovativi per un apprendimento informale e vicino alla
3
realtà tecnologica utilizzata dagli studenti fuori della normale vita scolastica,
aiutando gli studenti a farne un uso cosciente e maturo;
- che il CONVITTO, in linea con il Piano Scuola Digitale del MIUR, condivide
proposte e progettualità istituzionali in campo di sviluppo didattico
informatico e strumentale, ma si apre a confronto e collaborazione costruttiva
con proposte diverse che si configurino come uniche e innovative nel loro
genere e ad ampia diffusione e disseminazione esterna;
SI CONVIENE QUANTO SEGUE:
Art. 1
- L’ASSOCIAZIONE e il CONVITTO intendono determinare una collaborazione in
sinergia volta alla sperimentazione e diffusione di spazi di apprendimento e
formazione multimediali innovativi.
Art. 2
Il CONVITTO è interessato ad implementare il proprio ambiente di apprendimento –
avviato in rete con il Convitto di Tivoli all’interno del progetto ministeriali Patto
Scuol@ 2.0 – con software, applicazioni, network innovativi che ne costituiscano
espansione applicativa, al fine di confrontare sistemi, aumentare la capacità di
disseminazione degli stessi e potenziare quelle applicazioni che realizzino il
passaggio alla Scuola 3.0.
Art. 3
4
La sinergia tra ASSOCIAZIONE e CONVITTO mira a testare la funzionalità di sistema
e a disseminare nuove forme di nuove forme collaborative di educazione e
formazione attraverso network che coinvolgano tutti i soggetti dell’apprendimento
(studenti, docenti, educatori, famiglie).
Art. 4
L’ASSOCIAZIONE mette a disposizione gratuitamente la piattaforma Basecool, con
l’obiettivo di proporre una tecnologia in grado di aggregare e stimolare docenti e
studenti a creare una propria rete sociale didattica con le seguenti caratteristiche:
o Basecool è un e-learning network che connette persone con lo scopo di
condividere la conoscenza, creare corsi e studiare on-line, permettendo
agli utenti di interagire come docenti, discenti e collaboratori.
L’obiettivo è di trasformare l’educazione in un processo Creativo,
Sociale, Tecnologico, in grado di unificare utenti di una grande
community ricca di strumenti didattici.
o Inizialmente viene avviata una prima forma di sperimentazione del
network in modalità di laboratori didattici con un numero circoscritto di
corsi pilota, inseriti nell’ambiente come espansione applicativa
dell’ambiente di apprendimento del Convitto, in modalità accesso
privato condiviso con soggetti interni.
o Eventuale supporto tecnico ed esplicativo sull’uso della piattaforma è
fornito gratuitamente dall’ASSOCIAZIONE.
o Inizialmente verrà creato un canale privato del Convitto e una serie di
corsi pilota che verranno testati su una o più classi pilota.
5
Per lo sviluppo e la definizione organizzativa dei progetti scaturenti da questo
protocollo d’intesa, si individuano quali referenti delle due Istituzioni.
-
Il Dott. Pietro Di Pierri, Presidente della ASSOCIAZIONE di Promozione Sociale
“FARÒ”
-
la Prof.ssa Eleonora Sanna, Referente informatizzazione-didattica [email protected]
del CONVITTO
- l’Ins. Mara Falchi, Referente informatizzazione e ambiente di apprendimento
del Convitto Nazionale “Amedeo di Savoia, Duca d’Aosta”
- Dott. Massimo Lepore, Project Manager piattaforma Basecool.
Roma, 4 Ottobre 2013
per L’ASSOCIAZIONE
di Promozione Sociale “FARÒ”
per il Convitto Nazionale
“Vittorio Emanuele II” di Roma
Il Rettore-Dirigente Scolastico
Il PresidenteDott. Pietro Di Pierri
Dott. Emilio Fatovic
______________________________
______________________________
6
Fly UP